Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Mario Biondi a Bologna: "Canto l’amore, ce n’è bisogno"

Stasera all’Europauditorium in concerto per presentare il nuovo album ’Romantic’, con tante cover tra funk e black music

17 mag 2022
pierfrancesco pacoda
Spettacoli
Mario Biondi, matrice tutta siciliana
Bologna, Mario Biondi, matrice tutta siciliana
Mario Biondi, matrice tutta siciliana
Bologna, Mario Biondi, matrice tutta siciliana

Bologna, 17 maggio 2022 - Voce profonda, un grande amore per il blues e il soul, un suono dal respiro globale. Caratteristiche che hanno fatto di Mario Biondi uno degli artisti italiani di maggior respiro internazionale, adesso impegnato in un tour europeo che stasera fa tappa all’Europauditorium (piazza Costituzione, 4, ore 21). L’occasione è la presentazione del nuovo disco del cantante siciliano, ‘Romantic’. Biondi, un disco con un titolo manifesto, ‘Romantic’. "Pur con la consapevolezza di rischiare la retorica, ho costruito la mia carriera sul romanticismo. Se la musica è il naturale riflesso della propria personalità, in questa condizione mi trovo benissimo. ‘Romantic’ è un album che canta l’amore, in tutte le sue forme. E mai come in questo momento ne abbiamo tutti un grande bisogno". Brani come un antidoto alla violenza della quotidianità? "Non sono una via di fuga, ma la speranza in un’altra maniera di concepire i rapporti tra le persone. I rapporti di ogni genere, da quello amoroso, a quelli di coppia o tra amici, hanno ispirato capolavori senza tempo della canzone, che ho raccolto in questo disco insieme a alcuni inediti". L’atmosfera è quella degli anni 70. "Musicalmente il funk è il soul degli anni ’70 sono la mia principale fonte di ispirazione, i suoni dei brani arrivano da quell’universo di black music. Ma anche i valori che provo a trasmettere hanno la stessa origine. Era un’epoca nella quale si pensava che potesse esserci un antidoto alla guerra, le coscienze si nutrivano di passione e non di tensione e aggressività. Mi piace pensare che questo disco possa dare un piccolo contributo alla consapevolezza che coltivare il romanticismo possa aiutarci a superare le difficoltà di questi tempi". Come ha scelto le tante cover? "I brani che interpreto non sono tutti particolarmente conosciuti dal grande pubblico, il disco è ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?