Il giornalista inglese Michael Portillo con Monica e Daniela, ’Le Sfogline’ di via Belvedere
Il giornalista inglese Michael Portillo con Monica e Daniela, ’Le Sfogline’ di via Belvedere

Bologna, 13 maggio 2015 - Probabilmente non la toglieranno come specialità dai menu dei ristoranti stranieri dopo la puntata della serie tv inglese, ma certamente succederà che qualcuno diventerà più consapevole in merito all’abbinamento migliore per il ragù. Che - lo sappiamo bene - nel mondo è con gli spaghetti, chiamati ‘alla bolognese’.

È infatti arrivato in città il treno che porterà la buona novella al mondo anglosassone: il vero e perfetto matrimonio del ragù bolognese è con le tagliatelle. Gli inglesi lo sentiranno dire da Michael Portillo, giornalista, ex segretario di Stato per la Difesa e membro del governo inglese (dalla parte dei conservatori) dal 1986 al 1997, oggi noto volto della Bbc nella serie dedicata al documentario di viaggio ‘Great Continental Railway Journeys’ con cui è arrivato all’ombra delle Due Torri proprio ieri, destinazione ‘Le Sfogline’ di via Belvedere.

La sua serie è molto charmant, nulla a che fare coi soliti show-cooking di cui non se ne può francamente più. Qui si racconta anche di cibo, ma soprattutto si narrano storie di luoghi, si viaggia e lo si fa scegliendo un mezzo tanto vintage quanto affascinante come il treno.

Portillo, 61 anni, look da gentleman di un tempo (che si ispiri al caro Phileas Fogg de ‘Il giro del mondo in 80 giorni’ di Verne? Anche lui usava una ‘Bradshaw’ per viaggiare), rivive i percorsi segnalati dalla guida di George Bradshaw Continental Railway Guide, un’edizione del 1913, dove si parla anche di Bologna e delle sue bellezze.

Ma al giornalista quello che interessa è svelare la vera storia del sugo di carne caro ai bolognesi e famoso nel mondo e farlo con chi ne sa. Quindi ieri mattina si è recato in via Belvedere 7 e ha parlato con Monica e Daniela, le sorelle che da fine anni Novanta portano avanti l’attività lanciata dalla mamma Renata. Le ha intervistate e poi ha avuto l’onore di vedere in diretta la realizzazione del ragù proprio in casa di Monica, dalle sue sapienti mani. Solo ingredienti genuini per la salsa da sposare con la tagliatella che anche un inglese, ne siamo certi, può facilmente realizzare. E ora (anzi dalla fine del 2015, quando la puntata uscirà) non ci sono più scuse.