Al centro il maestro Mario Zanotti e Giuseppe De Domenico
Al centro il maestro Mario Zanotti e Giuseppe De Domenico

Bologna, 22 novembre 2017 - Torna Gladiatori questa volta in formato mondiale al Pala Zola. La manifestazione più importante degli sport da combattimento che si tiene a Bologna vedrà infatti come match clou il titolo mondiale Wka di K-1 fra il romagnolo Giuseppe De Domenico e l’olandese Robin Milan Ciric nella categoria degli 83 chilogrammi. Guantoni e tibie torneranno a incrociarsi così nell’impianto di viale dello Sport a Zola Predosa, sabato 25 novembre, a partire dalle ore 19. Sedici gli incontri in programma, di cui due femminili. Oltre al mondiale e a un atteso match di Mma fra Petru Biclea e Gianluca Bortolotti che chiuderà la serata, ci sarà spazio anche per un intenso triangolare di K-1 fra Italia, Germania e Romania con protagonisti i campioni di casa Cristian Faustino, Tommaso Aloe e Fabrizio Leucci. La manifestazione, giunta quest’anno alla sedicesima edizione e organizzata ancora una volta dall’instancabile maestro Mario Zanotti della Pro Fighting Bologna, vede anche la sfida tricolore per il titolo italiano di K-1 (65 chilogrammi) fra Victor Hoznas e Nicolae Bordian.

Parte del ricavato della serata andrà come nelle altre occasioni in beneficenza per l’associazione Ageop, impegnata nella lotta contro i tumori e le leucemie nell’infanzia. “Posso dire con orgoglio – sottolinea il bolognese Mario Zanotti, ex campione europeo di thai boxe – che questa edizione di Gladiatori è la più bella che è stata organizzata finora ed è piena di match equilibrati e carichi di adrenalina con un mondiale vero fra due atleti fortissimi quanto esperti che si daranno battaglia sul ring fino dai primi istanti, un incontro anzi una serata di sport semplicemente da non perdere”.