Il premio per il Carlino d'Oro edizione 2017 (foto schicchi)
Il premio per il Carlino d'Oro edizione 2017 (foto schicchi)

Bologna, 16 maggio - Hanno incontrato di persona Simone Verdi grazie al Carlino d'oro, l'oscar del calcio giovanile organizzato ogni anno dal Resto del Carlino e dagli organizzatori di eventi romagnoli Mario e Patrick Baldassari. Oggi tre dei ragazzi che sono arrivati nelle prime posizioni dell'edizione 2017, ovvero Filippo Calzati, Gianfilippo Morotti e Lorenzo Castagnini, per la provincia di Bologna, hanno avuto la possibilità di incontrare il loro beniamino al centro tecnico di Casteldebole.

Dopo l'allenamento mattutino, Verdi ha ricevuto da Mario Baldassari e dal nostro Doriano Rabotti la targa celebrativa che riproduce la prima copia del giornale, e poi ha incontrato i tre ragazzi che avevano primeggiato nella provincia di Bologna. Venerdì 18 maggio tre vincitori della categoria assoluta (quella che riunisce le quattordici edizioni del Resto del Carlino) saranno ospiti della Juventus a Vinovo.

Intanto prosegue l'edizione 2018 del Carlino d'oro, la quattordicesima, con decine di migliaia di voti già arrivati sia sul nostro portale web all'indirizzo carlinodoro.ilrestodelcarlino.it/ , sia nell'edizione cartacea con i coupon da ritagliare. L'ultimo coupon sarà pubblicato sul giornale in edicola il 28 maggio, saranno considerati validi i voti arrivati entro l'1 giugno. Il 15 giugno nella splendida cornice del MarePineta Resort di Milano Marittima si terrà la serata di gala con l'assegnazione dei riconoscimenti per il 2018, alla presenza di grandi giocatori del passato e del presente.