FILIPPO MAZZONI
Fortitudo

Polemiche tra Fortitudo e Trapani, gara 4 forse a porte chiuse: cos’è successo

Telesudweb parla di nervosismo e minacce dei tifosi della Fortitudo, nei confronti del patron trapanese che avrebbe chiesto di evitare la possibilità di una guerriglia urbana

A sinistra il presidente di Trapani, Valerio Antonini. A destra Fortitudo e Trapani durante una partita

A sinistra il presidente di Trapani, Valerio Antonini. A destra Fortitudo e Trapani durante una partita

Bologna, 5 giugno 2024 – Gara 4 a porte chiuse? È l’ennesima provocazione che arriva alla vigilia di gara 3 di venerdì tra Fortitudo e Trapani. A registrare la notizia che arriva dall’entourage degli Shark è Telesudweb, testata di proprietà del presidente di Trapani, Valerio Antonini. Dalle anticipazioni si parla di nervosismo e minacce dei tifosi della Fortitudo, nei confronti del patron trapanese. Telesudweb parla di minacce fisiche di alcuni facinorosi della tifoseria bolognese della Fossa dei Leoni che hanno riservato allo stesso numero uno granata all’uscita dal Pala Shark.

Una polemica che non fa altro che gettare benzina sul fuoco seguita poi da una chiara provocazione: il presidente Antonini avrebbe infatti avuto un colloquio con la dirigenza bolognese e con il presidente di Lega, Francesco Maiorana, per assicurarsi che, in caso di atti simili anche per gara 3, l’eventuale gara 4 si giochi a porte chiuse, in modo da evitare la possibilità di una guerriglia urbana poi nell’eventuale bella di gara 5 in Sicilia.

Notizia che sembrerebbe non trovare riscontro lato bolognese, ma che in ogni caso sa tanto di provocazione e che non può che infuocare il clima. Telesudweb si chiede poi se saranno necessarie misure di sicurezza speciale per la squadra e la dirigenza dei siciliani, affermando che vista la situazione la questura potrebbe ventilare il blocco alla presenza sia dello stesso Antonini che dei tifosi trapanesi al PalaDozza. Parole quelle che rimbalzano dalla Sicilia che fanno passare quasi in secondo piano il basket giocato, con parole e provocazioni che sta prendendo purtroppo il sopravvento. Peccato perché al di là delle polemiche, forti e giuste, per le pessime decisioni arbitrali che hanno deciso gara 2, le due squadre si sono fatte onore in campo, dando vita finora a due sfide avvincenti.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su