Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
12 lug 2022
12 lug 2022

La Tecnocem 85 San Lazzaro punta in alto Il patron Jelich riporta Garau a Bologna

La squadra allenata da Fabbri dovrebbe contare su Stabellini. Obiettivo dichiarato il terzo posto

12 lug 2022

L’appetito vien mangiando e la Tecnocem 85 San Lazzaro, dopo l’ottima stagione di A2, vuole ancora migliorare. Il presidente, Antonio Jelich, si sta guardando attorno. E dopo aver portato lo scorso anno un elemento del calibro di Giulio Venturi al PalaYuri di San Lazzaro, sta pensando di fare ancora meglio.

In questa stagione la ripartizione del mondo della pallamano non cambierà, con un campionato di A1 e il campionato di A2 diviso in tre gironi. Dalla prossima stagione, invece, è prevista una riforma che porterà a un campionato Gold, girone unico da 14, uno Silver (girone unico da 12) e Bronze (tre raggruppamenti da 12).

Il sogno della Pallamano 85 San Lazzaro, che avrà sempre Andrea Fabbri in panchina, è chiudere al terzo posto la stagione di A2 e assicurarsi così un posto diretto nel campionato Silver. Campionato Silver che si potrà raggiungere in qualche modo anche arrivando quarti o quinti o sesti, ma le ambizioni di San Lazzaro sono elevate e dopo la bella stagione appena conclusa si pensa di fare ancora meglio. Per questo motivo gli obiettivi di mercato sono sostanzialmente due e, se raggiunti, potrebbero regalare a San Lazzaro quella qualità e quel talento che dovrebbero risolvere più di una partita.

Si tratta di ragazzi di Bologna, che sono cresciuti nelle fila dello United e che sono andati in giro per l’Italia, in cerca di fortuna (parlando di pallamano).

Il primo nome è quello del classe 1994 Riccardo Stabellini (nella foto). Stabellini ha giocato sia in Puglia sia in Sardegna, ha dimostrato di essere un elemento particolarmente affidabile, anche per la Nazionale e, nella sua Bologna – è reduce da un infortunio – potrebbe ripartire di slancio. L’altro ragazzo sul quale punta con decisione la Pallamano 85 San Lazzaro (operazione conclusa) è Sebastiano Garau che, nelle ultime stagioni, ha giocato nel Reggiano. Anche in questo caso si tratta di un profilo di giocatore di altissima qualità. Tanta esperienza da mettere al servizio della gioventù e della freschezza dei ragazzi di Andrea Fabbri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?