Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
7 lug 2022
7 lug 2022

La Virtus aspetta Toko. Sampson e Udoh ai saluti

C’è ottimismo sulla firma di Shengelia, mentre l’unico arrivo certo è quello di Mickey. Niente aste per Reynolds e Polonara

7 lug 2022
Toko Shengelia, 30 anni, in azione durante la finale scudetto contro Milano
Toko Shengelia, 30 anni, in azione durante la finale scudetto contro Milano
Toko Shengelia, 30 anni, in azione durante la finale scudetto contro Milano
Toko Shengelia, 30 anni, in azione durante la finale scudetto contro Milano
Toko Shengelia, 30 anni, in azione durante la finale scudetto contro Milano
Toko Shengelia, 30 anni, in azione durante la finale scudetto contro Milano

La Virtus ha salutato anche Jakarr Sampson. Il club bianconero è uscito dal contratto che lo legava al lungo statunitense dopo che il giocatore era arrivato per sostituire l’infortunato Ekpe Udoh. Un compito non facile, tanto che la stagione è stata caratterizzata da parecchi alti e bassi e le cose sono migliorate solo con l’arrivo di Toko Shengelia, come a dire che chi ha veramente talento è anche in grado di alzare il rendimento dei propri compagni.

La V nera rescinderà anche il contratto con Udoh, a dimostrazione di come in quel reparto abbia intenzione di fare una mezza rivoluzione. Al momento l’unico arrivo certo è quello di Jordan Mickey, con la Virtus che ha blindato da tempo l’ala grande ex San Pietroburgo, poi c’è ottimismo sul fatto che Shengelia resti firmando un contratto biennale, così come si cerca di chiudere Jalen Reynolds, anche se il centro in uscita dal Maccabi sta prendendo tempo. In ogni caso la Segafredo non cambierà la sua offerta, per cui non parteciperà ad aste.

Stessa musica per Achille Polonara. Da tempo la Virtus ha presentato la sua proposta al lungo anconetano e ora spetta al giocatore trovare le modalità per liberarsi dal contratto che lo lega al Fenerbahçe. Se ci riuscirà allora Scariolo avrà a disposizione un elemento che per nazionalità e talento è un vero valore aggiunto, altrimenti la V nera andrà a caccia di un giocatore straniero per coprire quella casella. Meno movimenti per quanto riguarda il reparto degli esterni, dove arriverà una conferma di tutto il blocco, compresi Michele Ruzzier e Marco Ceron che nella passata stagione hanno ricoperto il ruolo di tredicesimo e quattordicesimo giocatore. Il club punta ad allestire un roster di 16 giocatori, con una alternanza importante tra campionato ed Eurolega in modo tale da calibrare meglio le energie.

Massimo Selleri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?