Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Fortitudo Bologna, Muratori rassicura: "Ci iscriveremo in A2"

Il direttore del Consorzio Innova: "Pronti a pagare i debiti e fare una squadra competitiva. Ma se qualcuno pensa di fare meglio, siamo qui"

massimo selleri
Sport
featured image
Il calore della Fossa dei Leoni

Bologna, 4 maggio 2022 - "Vorrei chiarire un po’ di questioni". Così Gianluca Muratori, direttore generale del Consorzio Innova, agli striscioni e alle tante contestazioni che gli sono arrivate in queste settimane. "Sono sempre stato un simpatizzante del tifo e della Fossa dei Leoni – prosegue Muratori - e sinceramente mi spiace che non abbia capito che la Fortitudo è libera, almeno da me, da molto tempo. Siamo retrocessi ed è giusto lamentarsi, ma sono anni che sono fuori dalla gestione della club anche se io assieme alle nostre imprese, l’ho comunque sempre sostenuta attraverso gli sponsor con diversi milioni di euro. Voglio entrare nel merito degli striscioni, perché non sono solo ingiusti, ma anche incoerenti con quello che è successo". Leggi anche Fortitudo retrocessa in A2, tutti i perché del fallimento Perché? "Nove anni fa mi è stato chiesto proprio dalla Fossa dei Leoni, di farmi carico, assieme ad altri, della ricostruzione della Effe. Era fallita e doveva tornare a giocare, per il loro tifo e per la città. Non importava dove militasse ma l’importante era che esistesse. Questi erano gli intenti. Adesso nel contestarci hanno omesso di dire che furono proprio loro a chiedere il nostro impegno". Da cosa è dipesa la retrocessione? "Dal fatto che a causa della pandemia per due anni sono mancati sostanziosi incassi e che nessuno ci ha aiutato e lo sottolineo nessuno. Come non prendo il merito dei successi di quando ero presidente nel 2015, non ho certo le responsabilità degli insuccessi di adesso. Le vittorie e le sconfitte sono di tutti perché mi era stato detto che la Fortitudo era una comunità. Troppo comodo ricordarselo solo quando le cose vanno bene. Capisco il rammarico di scendere di categoria, capisco sia necessario cambiare e capisco anche che serva un capro espiatorio, ma non bisogna ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?