Saputo e Fenucci da Commisso

Ieri, Joey Saputo e Claudio Fenucci del Bologna hanno visitato il Viola Park della Fiorentina per discutere di progetti di ammodernamento delle strutture calcistiche italiane, come lo stadio temporaneo del Bologna. Un incontro che dimostra come le proprietà d'oltreoceano possano collaborare per ridurre il gap con i principali campionati europei.

Saputo e Fenucci da Commisso
Saputo e Fenucci da Commisso

Joey Saputo e Claudio Fenucci in visita al Viola Park. E’ accaduto ieri, intorno all’ora di pranzo, quando il patron e l’ad rossoblù hanno varcato i cancelli del nuovo centro tecnico della Fiorentina, accolti da Commisso e Barone. I vertici viola resero visita un paio di anni fa alla dirigenza rossoblù per vedere Casteldebole e prendere informazioni nell’ambito del loro progetto.

Il Bologna ha restituito la visita di cortesia, fermandosi a pranzo e parlare del progetto dello stadio temporaneo del Bologna: perché pure la Fiorentina, nel caso il Comune di Firenze dovesse riuscire a sbloccare la pratica del restyling del Franchi, pensa a uno stadio temporaneo dove la prima squadra possa giocare senza doversi allontanare da Firenze.

L’incontro racconta di come le proprietà d’oltreoceano possano dialogare, se non collaborare, per ammodernare le strutture del calcio italiano, nodo fondamentale per ridurre il gap con la Premier League e i principali campionati europei, dove alla voce nuovi stadi e accoglienza tanto è stato fatto. E dove tanto resta da fare in Italia.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su