Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
1 lug 2022
marcello giordano
Sport
1 lug 2022

Bologna Fc mercato. Sartori accelera su Ilicic. E sonda la Roma per Villar

Da Bergamo Percassi fa capire che il dirigente rossoblù vuole lo sloveno. E sempre dall’Atalanta si avvicina anche Lovato: Bonifazi e Binks in uscita

1 lug 2022
marcello giordano
Sport
Josip Ilicic, 34 anni: per lo sloveno 60 gol in 171 presenze con l’Atalanta (Ansa)
Josip Ilicic, 34 anni: per lo sloveno 60 gol in 171 presenze con l’Atalanta (Ansa)
Josip Ilicic, 34 anni: per lo sloveno 60 gol in 171 presenze con l’Atalanta (Ansa)
Josip Ilicic, 34 anni: per lo sloveno 60 gol in 171 presenze con l’Atalanta (Ansa)

Chiuso il bilancio al 30 giugno senza acquisti che abbiano appesantito ulteriormente i conti del Bologna dopo i riscatti obbligati di Aebischer e Theate (11 milioni) già in preventivo, Sartori cambia strategia e prova a passare al contrattacco. Acquistare e rientrare poi con le cessioni: questa la nuova linea che ha in mente il responsabile dell’area tecnica rossoblù, considerato che non si sono ancora sbloccate le uscite di Hickey e Svanberg e che Orsolini e Bonifazi non sono ritenuti incedibili. In programma in giornata l’annuncio dello svincolato Lykogiannis (28 anni), ma è soprattutto a Ilicic (34) e Lovato (22) che pensa Sartori, per restituire slancio a una piazza che ha percepito scettica e disillusa dopo sette anni di anonimato. L’assalto è imminente, arriverà tra il week end e lunedì, quando Ilicic è atteso a Zingonia. Nella giornata di ieri, intanto l’ad dell’Atalanta Luca Percassi ha aperto all’addio dello sloveno: "Ilicic? La situazione è nota: ha un anno di contratto con opzione a nostro favore per un’ulteriore stagione. Lo aspettiamo lunedì in vista del ritiro, a meno che Sartori non decida di stupirci muovendosi prima". Contatti in programma nelle prossime ore, insomma. Anche perchè Matteo Lovato, difensore portato a Bergamo dall’attuale uomo mercato rossoblù, si è messo di traverso rifiutando la Salernitana: vuole il Bologna, che a questo punto intende rilanciare per chiudere. Con Bonifazi in possibile uscita (direzione Torino) e Binks nell’elenco partenti, Lovato potrebbe trovare da subito spazio e nel caso il Bologna potrebbe cedere due centrali e acquistare il solo classe 2000. L’offerta è di prestito con diritto di riscatto attorno ai 7 milioni, l’Atalanta chiede l’obbligo, ma le parti si stiano avvicinando dopo la presa di posizione del ragazzo. Contatti in programma anche tra Sartori, Ilicic, il suo entourage e l’Atalanta, con Mihajlovic che spinge, per avere la certezza che Ilicic si senta pronto per tentare il rilancio: data la situazione particolare e la mancanza di certezze, Sartori vorrebbe la cessione a titolo gratuito e un contratto per il giocatore che tuteli il Bologna, con un fisso basso e bonus a presenze, reti e assist per arrivare ai circa 1,5 milioni che lo sloveno percepisce a Bergamo. La situazione è calda, ma non ancora definita: questi giorni saranno decisivi per la doppia operazione Lovato-Ilicic sull’asse Bologna-Bergamo.

Intanto, in vista dell’addio di Svanberg, il Bologna ha sondato il terreno con la Roma per Gonzalo Villar (24): apertura dei giallorossi al prestito con diritto di riscatto, che trattano anche con la Sampdoria. E’ lui l’ultima idea per la mediana, mentre in attacco, oltre a Ilicic, si seguono le piste Strand Larsen (22), Lucca (21) e Kalimuendo (20), per il ruolo di vice Arnautovic. Nuovi contatti col Groningen a breve per provare a sbloccare Strand Larsen.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?