Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Sasso, impresa firmata Grazdhani e Draghetti

Aglianese

1

SASSO MARCONI

2

AGLIANESE: Ricco, Romeo (43’ st Masi), Cesaretti, Di Blasio (22’ st Gemmi), Colombini, Canali, Nieri, Meucci (33’ st Sgherri), Cargiolli (26’ st Michelotto), Artioli, Lombardi (26’ st Tempesti). All. Venturi.

SASSO MARCONI: Auregli, Medi, Testoni, Borian (40’ st Pedrelli), Saputo, Biguzzi, Draghetti, Galassi, Errichello (15’ st Grazdhani), Monti, Jassey. All. Gori.

Arbitro: Esposito di Ercolano.

Reti: 36’ pt Nieri, 43’ st Grazdhani, 47’ st Draghetti (rigore).

Note: espulso Michelotto.

AGLIANA (Pistoia)

Un grande cuore permette al Sasso Marconi di afferrare una vittoria clamorosa negli ultimissimi minuti. La partita sembrava segnata e in mano ai padroni di casa, ma il Sasso Marconi ha avuto il merito di non mollare mai. L’Aglianese era andata in vantaggio nel primo tempo al 36’ su un colpo di testa di Nieri.

La prima frazione è stata a fasi alterne: un inizio favorevole all’Aglianese che ha creato tre occasioni nei primi minuti, una fase centrale con il Sasso Marconi in ripresa capace di concludere più volte verso la porta avversaria e una parte conclusiva caratterizzata dalla stoccata vincente della squadra di casa che è apparsa più concreta in fase conclusiva.

Nel secondo tempo il Sasso Marconi si è reso subito pericoloso con un’azione di Errichiello conclusa con un tiro finito di poco sopra la traversa. L’Aglianese ha badato a controllare la partita. Al 43’ la partita ha avuto una svolta. Il nuovo entrato Grazdhani ha staccato di testa su cross di Jassey e ha insaccato. A quel punto il Sasso ha cercato con forza la vittoria. Al 35’ Pedrelli ha tirato sull’esterno della rete dando l’illusione del gol. Al 46’ l’Aglianese è rimasta in dieci per il rosso a Michelotto. Un minuto dopo Draghetti si è gettato su un pallone che stava uscendo sul fondo ed è stato atterrato da Canali. L’arbitro non ha avuto dubbi ed ha indicato il dischetto. E’ stato lo stesso Draghetti ha trasformare un penalty.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?