Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
9 mag 2022

Scontri tifosi Venezia Bologna Fc, il parapiglia fuori dal Penzo

E' successo nel pre-partita fuori dello stadio: il bilancio è di qualche ferito. Un ultras è finito in acqua

9 mag 2022

Bologna, 9 maggio 2022 - Scontri tra tifosi a Venezia (video). Doveva essere una giornata di festa, quella di ieri: per il ritorno in panchina di Sinisa Mihajlovic. Doveva essere una giornata anche di passione sul campo, ovviamente, sportivamente parlando: perché i padroni di casa, dopo dieci ko consecutivi, si giocavano l’ultima chance di una missione salvezza disperata, mentre il Bologna era a caccia dei tre punti per continuare a inseguire l’obiettivo dei 50 punti, dai quali dipendono le decisioni di patron Saputo sul futuro dei dirigenti, con l’ora delle scelte sempre più vicina.

A rovinare il clima e la domenica però, prima ancora dell’arbitro Marinelli, i fatti accaduti fuori dal Penzo, una ventina di minuti prima del fischio d’inizio della gara. Il tafferuglio tra i tifosi del Venezia e quelli rossoblù è scoppiato in campo de La Tana, nei pressi dell’ingresso corderie arsenale, dove si sono fronteggiati una quarantina di ultras delle due squadre. I gruppi sono venuti a contatto coinvolgendo nel parapiglia anche turisti, che stavano pranzando in una trattoria della zona, e alcuni visitatori della Biennale. Nel corso dello scontro è stato esploso un grosso petardo e il tafferuglio si è concluso con il bilancio di qualche lieve ferito e di un tifoso del Bologna finito in acqua: quest’ultimo è riuscito a mettersi in salvo salendo a bordo di una piccola barca a remi. Sul posto sono arrivati agenti della questura di Venezia che stanno ricostruendo la dinamica dei fatti.

Le indagini sono in corso e potrebbero allargarsi al fatto che che nella curva degli ultras dei padroni di casa hanno trovato ospitalità per la partita diversi supporter del Modena, gemellati con i lagunari e notoriamente in cattivi rapporti con la tifoseria rossoblù.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?