Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 mag 2022

Sg Fortitudo, semifinale a sorpresa con Ferrara

16 mag 2022

È con lo spareggio vinto da Ferrara 2018 sul parquet di Scandiano (68-74) che si è completato il quadro dei quarti di finale di serie C Gold, con le due bolognesi Sg Fortitudo e Virtus Imola rimaste in gioco per un seggio nella futura serie B. Il tabellone delle semifinali vedrà infatti di fronte da un lato Sg Fortitudo-Ferrara 2018 (la Effe avrà il beneficio del fattore campo), dall’altro Virtus Imola-Fulgor Fidenza. Per la squadra di coach Andrea Mondini è per ora un traguardo tanto importante quanto inatteso, avendo vinto lo scorso campionato di C Silver. Si è invece conclusa con la retrocessione la stagione dell’Olimpia Castello, che nel derby casalingo contro la Francesco Francia alza bandiera bianca 65-69 e fa ritorno in C Silver.

In C Silver sciupa il suo primo match point la regina Anzola, che sul parquet di Lugo non riesce a ottenere i 2 punti valevoli per la promozione in Gold (67-62): venerdì alle 21 arriva Santarcangelo e gli uomini di coach Moffa potrebbero festeggiare davanti al proprio pubblico. Nel mentre dalle retrovie è bagarre per il podio: Guelfo espugna il campo del Cvd 73-80 e si porta al terzo posto, a +2 dal trittico formato dai casalecchiesi e da Cmp Global, bene 77-65 contro Correggio, e Virtus Medicina, bene 77-62 contro 4 Torri Ferrara. Ai playout vittoria clou per l’Omega, che espugna Bertinoro 68-72 e approfitta del ko di Argenta contro Castelnovo (80-84 dts) per allontanarsi dalle ultime posizioni. Terza sconfitta consecutiva per la Bsl San Lazzaro, 78-72 a Scandiano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?