Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Strazzari portabandiera alle Olimpiadi per sordi "E’ un onore essere stata scelta dall’Italia"

L’appuntamento è a Caxias do Sul, in Brasile dove, da oggi al 15 maggio, sono in programma le Summer Deaflympics. Si tratta delle Olimpiadi per atleti sordi: 11 discipline, 85 gli azzurri al via, otto provenienti dalla regione e, due di questi, provenienti da Bologna. Occhi puntati su Viola Strazzari, classe 2001, che gioca a basket in serie C con i colori del Sasso Marconi e che, a ottobre, a Pescara, ha vinto il titolo europeo. Viola sarà la portabandiera della nazionale. "Essere stata scelta – dice Viola – mi ha procurato i brividi, una grande emozione, sono onorata. E’ un segnale per i giovani che, attraverso me, possono sentirsi valorizzati".

L’altra azzurra proveniente da Bologna è Vanessa Caboni, che gioca a volley. Soddisfatta Melissa Milani, bolognese, nonché presidente regionale del comitato italiano paralimpico (Cip).

"E’ con grande piacere e orgoglio che saluto i nostri ragazzi e i tecnici che rappresenteranno l’Italia occasione – dice Melissa –. Il loro esempio e la loro tenacia sono il miglior spot per il mondo paralimpico e per tanti ragazzi, con questa e altre disabilità, che ancora non hanno provato la meraviglia di praticare qualche specialità sportiva.

a. gal.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?