MATTIA GRANDI
Sport

Totti esalta il Bologna: "Stagione da applausi"

Padel L’ex giallorosso dà spettacolo al Country Club di Villanova. Decine di campioni all’Ilumia Cup. Stasera la cena benefica di gala. .

Totti esalta il Bologna: "Stagione da applausi"

Totti esalta il Bologna: "Stagione da applausi"

Tra Europei e calciomercato, con sfondo Champions League a tinte rossoblù, al Country Club di Villanova è cominciata la terza edizione dell’Illumia Padel Cup ExA che questo pomeriggio decreterà i suoi vincitori. E se la coppia formata da Luca Toni e Luca Ceccarelli, campioni in carica, appare la più accreditata per il bis, l’occasione di vedere in azione tanti ex protagonisti del massimo campionato di calcio è congeniale per strappare due battute sugli Azzurri e sul Bologna

"Dopo la sconfitta con la Spagna il momento dell’Italia non è dei più semplici, ma sono fiducioso per il passaggio del turno – parole e musica di Francesco Totti che con la Nazionale ha vinto il mondiale nel 2006 –. Il Bologna? Qualificazione Champions meritata, ha fatto un grande campionato con tratti di ottimo gioco".

Per Toni la Croazia è una squadra da prendere con le molle: "Conta poco avere due risultati utili su tre perché ogni partita ha la sua storia – spiega –. Match non facile, bisognerà stare attenti, anche perché la Croazia ha giocatori di qualità. Speriamo, non posso pensare all’Italia fuori dalla competizione".

Cuore rossoblù, e uno degli ultimi calciatori del Bologna a viaggiare per il continente quando il sogno si chiamava Uefa, Stefano Torrisi ha le idee chiare.

"Un traguardo storico e ho visto pure qualcuno storcere il naso per il quinto posto – analizza –. Thiago Motta merita rispetto per quanto fatto a Bologna e anche per la sua scelta di andare altrove. Italiano raccoglie un’eredità pesante perché dopo un campionato del genere le aspettative sono alte e i paragoni all’ordine del giorno. Ora, però, godiamoci questa Champions e il ritorno in Europa dopo tanto, troppo, tempo".

E sulla Nazionale: "La Spagna ci da lezioni di calcio da almeno 20 anni – prosegue Torrisi –. Noi, calcisticamente, siamo rimasti fermi al 2006 nonostante l’impresa della squadra di Mancini ad Euro 2020. Favorite per alzare la coppa? Inghilterra, Germania e Spagna, ma se ci qualifichiamo diventiamo l’incognita della competizione. Nelle partite secche sappiamo ancora fare la differenza".

Padel sempre più in ascesa tra gli ex di serie A: "Sport aggregante che piace a campionissimi come Totti e Vieri, testimonial ideali della disciplina – conclude –. In questi tornei c’è un bel seguito di gente e noi ci divertiamo".

Stasera chiusura con la cena benefica di gala per sostenere l’attività de ‘La Mongolfiera Odv’.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su