MASSIMO SELLERI
Sport

Virtus-Pesaro, tra solidarietà e storia E coach Diana elogia gli ultimi arrivati

Basket serie A Ore 19: a Faenza l’amichevole con l’incasso per la Romagna. Il vice Scariolo: "Sorpreso dall’atteggiamento dei nuovi"

Virtus-Pesaro, tra solidarietà e storia  E coach Diana elogia gli ultimi arrivati
Virtus-Pesaro, tra solidarietà e storia E coach Diana elogia gli ultimi arrivati

di Massimo Selleri

Iffe Lundberg non parteciperà all’amichevole che alle 19 la Virtus disputerà al PalaCattani di Faenza contro Pesaro. Il club lo ha sospeso da questo tipo di impegni in via prudenziale in attesa che si concretizzino le tante voci che aleggiano sul giocatore e che vedono un insistente interesse del Fenerbahce. E’ chiaro che il club del presidente Massimo Zanetti ha almeno un sentore che il giocatore possa partire, ma fino a quando la trattativa non sarà avviata, resta in sospeso anche la ricerca del suo sostituto. Nel frattempo il numero uno bianconero si allena con il resto della squadra, ma non effettua i test contro altre formazioni per ridurre al minimo il rischio di infortuni.

Tra i giocatori che in questi giorni si sono allenati alla Palestra Porelli anche Bryant Dunston non prenderà parte all’incontro di oggi e il motivo è da ricercarsi nel fatto che è approdato a Bologna da poco e un suo impiego sarebbe prematuro. Tutti arruolati gli altri per quella che sarà la prima sgambata della stagione, un appuntamento tradizionalmente atteso dalla tifoseria bolognese.

"Siamo arrivati al decimo giorno di allenamenti – spiega il vice di Sergio Scariolo Andrea Diana – e siamo in progressione sia dal punto di vista dei carichi di lavoro sia dal punto di vista tecnico. Siamo rimasti sorpresi dall’atteggiamento dei nuovi arrivati, ma anche da parte di quelli che c’erano lo scorso anno. Siamo in fase di costruzione e la priorità in questo momento è la parte fisica anche se stiamo lavorando anche dal punto di vista tecnico. In questa fase della stagione il nostro obiettivo è crescere di settimana in settimana fino al primo impegno ufficiale che per noi sarà la Supercoppa Italiana. In questo momento mancano i nazionali, siamo a ranghi ridotti e stiamo inserendo giocatori del settore giovanile per alzare la loro asticella e fargli assaggiare la prima squadra. Ci aspettiamo dei miglioramenti quotidiani, in attesa della squadra al completo".

Per quanto riguarda gli atleti virtussini impegnati ai campionati del Mondo che si stanno disputando nelle Filippine, l’assenza di Toko Shengelia e di Achille Polonara ha tolto di fatto tutte le ali grandi alla formazione che sta affrontando la preparazione. Per questo motivo il club ha aggregato il lungo lituano Einaras Tubutis che resterà sotto le Due Torri fino a quando la squadra non avrà completato i ranghi in quel settore. L’incasso della partita di oggi sarà devoluto in beneficenza e andrà a favore della ricostruzione della palestra Lucchesi, impianto importante nella vita faentina danneggiato dalle alluvioni di maggio.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su