Quotidiano Nazionale logo
18 gen 2022

Virtus, una pausa per rilanciare Sampson

Troppi positivi nel Bursaspor, salta la gara di domani di EuroCup contro i turchi. Intanto il pivot bianconero cerca la condizione migliore

massimo selleri
Sport
JaKarr Sampson, 28 anni, non sempre al meglio con la maglia bianconera (Ciamillo)
JaKarr Sampson, 28 anni, non sempre al meglio con la maglia bianconera (Ciamillo)
JaKarr Sampson, 28 anni, non sempre al meglio con la maglia bianconera (Ciamillo)

di Massimo Selleri E’ stato rinviato l’impegno di EuroCup che domani sera avrebbe visto la Virtus ospitare il Bursaspor alla Segafredo Arena. I turchi hanno comunicato di avere parecchi giocatori in isolamento a causa del Covid e per questo motivo non sono in grado di presentarsi a Bologna con il numero minimo di atleti richiesto per poter disputare la partita. La conseguenza è che la gara dovrà essere recuperata e non sarà facile trovare una data, dato che l’agenda dei bianconeri è densa di impegni fino alla terza settimana di febbraio. Difficile anche dire quale effetto possa avere sul cammino della V nera questa pausa imprevista. I segnali che sono arrivati dalla formazione allenata da Sergio Scariolo sono discordanti. La crescita di Nico Mannion ha avuto un effetto positivo anche sul rendimento difensivo della squadra e questo è stato un fattore inatteso, ma permane qualche perplessità sul reparto dei lunghi. L’assenza di Kevin Hervey si sta facendo sentire più previsto con l’anello debole della catena che sembra essere JaKarr Sampson. Al momento le aspettative su di lui non sono corrisposte da quello che combina in campo, ma è anche vero che gli infortuni non l’hanno aiutato nell’inserirsi in un sistema che prevede un suo coinvolgimento importante. A proposito di lunghi, ieri mattina è ritornato alla palestra Porelli Ekpe Udoh. A settembre il centro nigeriano è stato fermato da una lesione completa al tendine rotuleo del ginocchio sinistro e tornò negli Stati Uniti per sottoporsi ad un intervento chirurgico. Ora è arrivato sotto le Due Torri per svolgere la successiva riabilitazione all’Isokinetic e tra le speranze del club c’è quello di riaverlo a disposizione a maggio, quando inizieranno i playoff. Il suo carisma è probabilmente mancato alla Virtus in questo inizio di stagione, del resto l’assenza di uno che ha giocato 400 partite in Nba si sarebbe sentita in ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?