Olbia, 1 settembre 2018 – Sconfitta di misura per la Virtus Segafredo, che nella semifinale del torneo Air Italy in programma al Geovillage di Olbia viene battuta nel finale 94-92 da Avellino. Dopo la sgambata di domenica scorsa a Sestola contro Ferrara, la formazione di Pino Sacripanti inciampa contro quella che sarà un’avversaria nel prossimo campionato di serie A.

Formazione rimaneggiata per le VNere costrette a giocare senza la sua guida in campo, Tony Taylor, tenuto precauzionalmente a riposo per una leggera distorsione alla caviglia destra e senza Pietro Aradori, impegnato con la nazionale azzurra. Partita equilibratissima con Sacripanti che lascia spazio anche a Cappelletti e che trova tanti canestri da Punter, chiudendo la sua prova con 29 punti.

 

Il tabellino

VIRTUS SEGAFREDO-SIDIGAS AVELLINO 92-94

VIRTUS SEGAFREDO: Punter 29, Martin 5, Pajola 2, Baldi Rossi 2, Cappelletti 8, Kravic 8, Venturoli ne, Berti ne, M’Baye 15, Cournooh 12, Qvale 11. All. Sacripanti

SIDIGAS AVELLINO: Green 7, De Meo ne, Nichols 28, Costello 16, Sabatino, Campogrande ne, D’Ercole 9, Sykes 8, Cole 24, Spizzichini 2. All. Vucinic.

Arbitri: Brogioni, Galassi, Morassutti.

Note: parziale 29-23, 48-47, 63-69; tiri da 2: Bologna 20/41, Avellino 17/29; tiri da tre 9/22; 13/27; tiri liberi 25/29 AV 21/27; rimbalzi 32; 27.