Djordjevic cerca la terza vittoria bianconera (foto Ciamillo)
Djordjevic cerca la terza vittoria bianconera (foto Ciamillo)

Bologna, 20 marzo – Un vecchio adagio recita non c'è due senza tre. L'occasione della sfida interna con Pesaro di sabato prossimo (Palla a due al PalaDozza alle 20,30 e in diretta su Eurosport Player) sembra essere l'occasione ghiotta per la Virtus Segafredo di confermare il detto. Da quando sulla panchina bianconera siede Sale Djordjevic, la Virtus a infatti collezionato 2 vittoria in altrettante partite giocate, quella fondamentale con Le Mans in Champions League e quella di domenica scorsa a Torino in casa della Fiat.
Contro Pesaro, diretta in panchina dall'ex Boniciolli, Aradori e compagni avranno l'occasione di proseguire nel loro cammino per continuare a risalire la classifica.

Nona in campionato la Virtus, in cerca punti per riportarsi in zona playoff, contro una squadra che reduce da sei sconfitte consecutive deve guardarsi le spalle, visto che ha appena 2 punti di vantaggio su Reggio Emilia e Pistoia. La Virtus anche oggi ha lavorato alla palestra Porelli in vista dell'anticipo di sabato, seguendo le indicazioni del tecnico serbo e del suo staff tecnico.

Nel frattempo sta andando a gonfie vele la prelazione per la vendita dei biglietti per la sfida di ritorno dei quarti di Champions League contro i Nanterre, in programma in Piazza Azzarita il 3 aprile. Tutto lascia presagire sarà un PalaDozza da tutto esaurito.