Austin Daye sta valutando l'offerta della Virtus
Austin Daye sta valutando l'offerta della Virtus

Bologna, 25 novembre 2017 – Continuano le grandi manovre di mercato della Virtus Segafredo che attende una risposta dall’ala forte americana Austin Daye in cima alla lista dei desideri di Alberto Bucci. Daye, nato a Irvine il 5 giugno 1988 e figlio di Darren, Austin ha già calcato i parquet italiani due anni fa, nelle file di Pesaro, contribuendo in maniera determinante, alla salvezza della formazione marchigiana, nell’anno in cui furono proprio le V Nere a retrocedere in A2.

Daye è considerato l’elemento perfetto per completare l’organico di Alessandro Ramagli. In forza all’Hapoel Gerusalemme, Daye ha una media di oltre 14 punti a partita, con una percentuale al tiro da 3 del 50 per cento, numeri che confermano il talento dell’americano. Il rapporto tra l’americano e la società di Gerusalemme non sembra però essere dei migliori e la Virtus fa perno anche sul desiderio del giocatore di una nuova destinazione: Daye, infatti, sta valutando l'offerta delle V Nere e che la trattativa sia in corso l'ha confermato anche la stampa israeliana.

Ala di 211 cm per 91 kg di peso, l’ex Pesaro è un altro giocatore molto offensivo, capace sia di giocare sia di sfruttare i centimetri vicino a canestro che, come confermano le percentuali anche essere pericoloso da fuori. In attesa di un possibile sblocco della trattativa (che a sua volta libererebbe l’ex capitano Guido Rosselli, sempre più accostato alla Fortitudo) la società continua a monitorare il mercato pronta a cogliere le opportunità che potrebbero capitarle.

Intanto ieri l’Italia ha battuto la Romania nella prima sfida di qualificazione mondiale, imponendosi a Torino per 75-70. Tra i protagonisti della vittoria azzurra, i due giocatori della Virtus Segafredo: Pietro Aradori, alla sua prima da capitano, ha messo a segno 16 punti, Alessandro Gentile invece ha chiuso la partita del suo ritorno in azzurro con 12 punti. Oggi gli azzurri sono volati a Zagabria, dove domani 26 novembre (ore 18, diretta su SkySportHD), affronteranno la Croazia, sconfitta ad Almere dall’Olanda per 68-61.

Infine, vittoria delle Vu Nere nell'amichevole con la Vuelle Pesaro che avrebbe dovuto essere a porte chiuse e invece gli organizzatori di Santarcangelo l'hanno trasformata in una grande festa per i bambini. Ecco il tabellino della gara:

Vuelle Pesaro – Virtus Segafredo Bologna 62 - 88
(15-27; 27-50; 45-70)

VUELLE PESARO: Omogbo 10, Ceron 4, Crescenzi, Mika 17, Moore 22, Bocconcelli, Ancellotti 2, Bertone, Monaldi 4, Serpilli 3. All. Leka
VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Chessari 2, Jurkatamm 8, Umeh 24, Pajola 6, Petrovic 7, Lafayette 4, Gentile S. 4, Berti 2, Lawson 18, Slaughter 13. All. Ramagli
Arbitri: Bettini, Sardella, Tirozzi.