Alessandro Gentile
Alessandro Gentile

Bologna, 23 luglio 2018 –  Kelvin Martin è un giocatore della Virtus Segafredo: 29 anni, statunitense di Adel, Georgia, Martin è nato in Germania il 10 settembre 1989. 
Ala piccola di 196 centimetri, è cresciuto alla Cook Country High School, frequentato poi la Charleston Southern University tra il 2008 e il 2012, dove per due volte (2011 e 2012) è stato eletto come “Defensive Player of the Year” della Big South Conference.
Tra i professionisti inizia a giocare in Olanda, per 2 stagioni con Wijchen. Si trasferisce in Germania in ProA ad Heidelberg, dove in 33 gare viaggia a 15.1 punti, 6.4 rimbalzi e 2.2 recuperi. 

Nell’estate del 2015 è approdato in Italia, in A2 ad Agrigento: in 37 gare ha segnato 16.9 punti con 6.3 rimbalzi e 2.2 recuperi.
Tornato in Germania a Ludwigsburg, per poi rifare il percorso inverso e debuttare in Serie A con Cremona nella passata stagione: annata da 13.2 punti, 5.4 rimbalzi e 1.7 recuperi in 28' di media, Martin è stato un elemento fondamentale per la Vanoli.
 "Martin - conferma il ds Marco Martelli - chiude il nostro parco stranieri portando in dote fisicità, dinamismo e attitudine difensiva, oltre al potenziale. Per lui si tratta di una tappa importante nella sua carriera; per noi è un tassello ideale ed funzionale nella squadra che abbiamo fin qui costruito".

“Sono felice di essere alla Virtus: mi sento onorato di questa opportunità – conferma Kelvin Martin - La Virtus è un Club che ha fatto la storia del basket europeo. I tifosi sono incredibili. Ho giocato due volte qui e non ho mai trovato un'arena del genere: pensare che da ora sarà il mio campo di casa è qualcosa di davvero fantastico. Non sarà facile, mi aspetto che la nostra squadra giocherà duro e ad armi pari ogni giorno e in ogni partita di questa stagione. Io? Sono un giocatore versatile, la cosa più importante è che in campo porto energia, gioco con il cuore e faccio di tutto per vincere”.