Filippo Baldi Rossi
Filippo Baldi Rossi

Bologna, 12 giugno 2019 – Continuano i movimenti di mercato in casa Virtus Segafredo. Dopo aver ufficializzato proprio ieri l’arrivo di Stefan Nikolic, ala serba ma di formazione italiana, la società bianconera ha infatti ha ufficialmente concluso la trattativa per confermare, anche nelle prossime due stagioni di Filippo Baldi Rossi.

«Sono molto felice di questa ennesima opportunità che mi viene data - commenta lo stesso ventottenne nativo di Vignola - Ho sposato questo progetto, con l’arrivo di Djordjevic ho trovato una dimensione importante a livello tecnico e professionale. Ringrazio Paolo Ronci, che ha seguito questa operazione e mi è sempre stato vicino in questo periodo. Parto carico, deciso a far bene: dopo un periodo di recupero, già mi sto dando da fare in palestra con Aradori, Pajola e Cournooh. Farò di tutto per ripagare la fiducia che la società ha riposto in me».

Pur di rimanere a Bologna, con la casacca che per la prima volta ha indossato quando aveva 14 anni, Baldi Rossi ha accettato condizioni economiche inferiori rispetto a quanto percepite nell’annata che si è appena conclusa. Un rinnovo che fa di Baldi Rossi una delle bandiere della nuova Virtus: un bell’esempio di identità e di dedizione pur avendo avuto anche l’occasione di andare a percepire cifre superiori da altre parti.

A parlare della situazione del mercato bianconero è il club manager Paolo Ronci.m «Abbiamo seguito Nikolic a lungo durante il campionato di A2 scorso, spesso anche dal vivo. Porta fisicità ed entusiasmo, elementi che vogliamo ad ogni singolo allenamento. Filippo ha fatto un ultima parte di stagione a buon livello. Con impegno, professionalità e senso di appartenenza. Appena concluso il campionato, e senza la certezza del rinnovo, si è messo al lavoro in palestra con grande determinazione. Sono i comportamenti che valgono più delle frasi fatte. Siamo molto soddisfatti del rinnovo».

Intanto, in attesa che si plachi la burrasca legata alla richiesta della wild card in Eurocup, con la Fip che ha indetto consiglio straordinario proprio la questione Champions League-Eurocup, sembrano essere state congelate alcune trattative.

Interessa Vince Hunter, lungo che nella passata stagione ha vestito la maglia dell’Aek Atene, ma in casa bianconera si sta ragionando anche sulla ventisettenne guardia slovena Klemen Prepelic, che nella passata stagione era in forza al Real Madrid.