Accordo Macron-Virtus Bologna: Pavanello e Baraldi (FotoSchicchi)
Accordo Macron-Virtus Bologna: Pavanello e Baraldi (FotoSchicchi)

Bologna, 1 luglio 2019 – Sezione femminile in serie A1, mercato ancora in fermento con Teodosic sempre nel mirino bianconero, ma sopratutto tante ambizioni e voglia di crescere su tutti i fronti. Dopo un periodo di chiacchiere, ma senza conferme, la presentazione dell'accordo di partneship con lo sponsor tecnico Macron, è stata l'occasione di fare il punto della situazione in casa Virtus. A parlare è stato Luca Baraldi, consigliere con pieni poteri in casa bianconera che ha infatti sottolineato: «Macron vestirà anche la nostra sezione donne: l ’anno prossimo ci sarà la Virtus femminile. Non dovevamo essere basketcity solo nella parole, ma anche nei fatti e così ci siamo messi una mano sul cuore e una sul portafoglio e abbiamo investito nel settore femminile in cui crediamo molto».

L'accordo lega la Virtus alla Macron fino al 2025, per quello che agli effetti è un vero e proprio progetto comune. Sul fronte mercato Baraldi ha invece evidenziato come in casa bianconera si punti a portare a Bologna un top player entro metà luglio. “Ronci e Djordjevic stanno lavorando attentamente mas senza fretta; abbiamo contatti con diversi procuratori di giocatori importanti. Incontriamo i giocatori per capire le loro esigenze. Non nego che ci sia un contatto in fase di sviluppo con Teodosic, ma i tempi non sono quelli che tutti noi vorremmo. Stiamo lavorando sotto tutti i punti di vista”.

Ufficializzato anche il consiglio, con Giuseppe Sermasi che sarà il nuovo presidente, Baraldi che assumerà cariche operative e l'ingresso del commercialista Nicola Gualandi nel consiglio. Il rapporto con Petrucci: “Oggi sono eccellenti e anche la Virtus femminile ne è la riprova. C’è stata turbolenza ma abbiamo mantenuto la schiena dritta”.

A breve prenderà il via anche la campagna abbonamenti. “Non ci saranno aumenti; vogliamo ringraziare i tifosi e gratificarli. Ci saranno diverse soluzioni, cercando di accrescere servizi per gli abbonati”. Il trofeo Porelli di quest’anno infine si svolgerà al Paladozza il 20 settembre, con il Fenerbache di Datome ma che ha perso Melli appena firmato in Nba da New Orleans.