Sergio Scariolo
Sergio Scariolo

Bologna, 23 ottobre 2021 – Sfida all’ora di pranzo per la Virtus Segafrado che domani alle 12 scende in campo al PalaBarbuti di Napoli per affrontare, nella quinta giornata di campionato, la GeVi padrone di casa. “Affrontiamo una squadra che ha tanti giocatori di talento nel proprio roster, a partire dal playmaker Majo, Rich, McDuffie e con un centro esperto come Elegar – conferma il viceallenatore bianconero Andrea Diana -. Anche la panchina non è da sottovalutare, perché tante volte riesce a cambiare i ritmi della gara, a mettere pressione e ad aggredire gli avversari. Sicuramente è una sfida da affrontare con grande attenzione e concentrazione. Siamo consapevoli della nostra forza, veniamo da un’ottima partita giocata a Bursa, stiamo continuando a crescere migliorando, giorno per giorno, il nostro sistema di gioco sia difensivo che offensivo”.

Indisponibili Mouhammadou Jaiteh, Milos Teodosic e Nico Mannion, che stanno ultimando il loro recupero in seguito ai problemi fisici rispettivamente alla mano sinistra, al polpaccio destro e alla schiena. Assenti lungodegenti Awudu Abass e Ekpe Udoh. Nella GeVi ultima apparizione per Josh Mayo, che per motivi familiari ha rescisso il contratto con Napoli e dalla prossima settimana tornerà negli Stati Uniti.

I precedenti L’ultima partita giocata tra Napoli e Virtus in serie A risale alla stagione 2007/2008 con vittoria campana 84-76. In totale sono 8 i precedenti tra le 2 squadre, 6 dei quali vinti dai campani. A livello di precedenti tra gli allenatori sono 4 gli incontri passati tra Stefano Sacripanti e Sergio Scariolo, con il coach attualmente a Bologna in vantaggio per 3 vittorie a 1. Tutte le gare sono state giocate quando Sacripanti era sulla panchina di Caserta e Scariolo si quella di Milano.
Arbitri - Giovannetti, Borgioni e Valzani.
Radio e Tv - Diretta su Discovery + e Nettuno Bologna Uno.