Panathinaikos Virtus Bologna alla Magenta Cup
Panathinaikos Virtus Bologna alla Magenta Cup

Monaco di Baviera (Germania), 12 settembre 2021 – La Virtus chiude a testa altissima la Magenta Cup, sconfitta solo dopo 2 supplementari, per 112-111 dal Panathinaikos nella finale per il terzo e quarto posto. Nonostante le tante assenze, la formazione bianconera tiene testa per 50 minuti ai greci facendosi sorpassare solo negli ultimi secondi del secondo supplementare.

Avanti a fine partita dopo una lunga e fruttuosa rincorsa nella quale le Vu Nere perdono anche coach Sergio Scariolo, espulso a metà partita e sostituito in panchina dal vice Andrea Diana, i bolognesi sono stati raggiunti sia nel finale dei tempi regolamentari che del primo supplementare da un canestro di Papapetrou. Ancora lui, top scorer della sfida con 41 punti ha poi messo a segno il canestro della vittoria, dopo che a 5” dalla fine Belinelli aveva segnato la incredibile tripla che aveva portato avanti la Virtus. Nonostante il quarto posto finale e le due sconfitte, la comitiva bianconera torna da Monaco di Baviera con tante certezze in più e con la consapevolezza di poter essere tra le grandi.

Il tabellino

Panathinaikos 112
Virtus Bologna 111 d2ts

PANATHINAIKOS: Perry 25, Papagiannis, Bochoridis 2, Kaavvadas, Papapetrou 41, Kaselakis 16, White 2, Floyd 9, Avdalas, Evans, Mantzoukas 2, Sant Ross 15.

VIRTUS BOLOGNA: Belinelli 20, Pajola 14, Alibegovic 6, Hervey 19, Udoh 8, Ruzzier 2, Colombo, Jaiteh 8, Barbieri, Weems 13, Abass 21.

Note: parziali 23-23, 43-42, 71-61, 90-90, 100-100.