Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 mag 2022

Poster Virtus Bologna, il manifesto in regalo con il Carlino

L'iniziativa per celebrare il successo in EuroCup delle Vu Nere, mentre sono già entrati nel vivo i playoff per la lotta scudetto

16 mag 2022
alessandro gallo
Sport

Bologna, 16 maggio 2022 - Il successo in EuroCup, le porte dell’Eurolega spalancate e, in questi giorni, pure i quarti di finale contro Pesaro (V nera in vantaggio per 1-0 dopo il successo di domenica sera alla Segafredo Arena). E’ un momento d’oro per la Virtus di Sergio Scariolo e domani, con il Resto del Carlino, ci sarò la possibilità di celebrare questi successi.

Virtus Bologna, il poster in regalo con il Carlino
Virtus Bologna, il poster in regalo con il Carlino

 

Leggi anche Virtus ai Playoff, le date e come funzionano

Domani, insieme con il Resto del Carlino, troverete in edicola, come allegato gratuito, il poster 70x50 centimetri per celebrare quella vittoria che la Segafredo di Massimo Zanetti inseguiva dalla passata stagione.

La vittoria dell’EuroCup - nessun club italiano, prima della Virtus, era arrivato così in alto - vale la partecipazione alla prossima Eurolega. La Virtus ritrova così, dopo 14 anni, la massima competizione continentale. Senza dimenticare che, proprio la Virtus, nel 2001, è stata l’ultima squadra a portare a casa questo trofeo (conquistando pure la finale un anno dopo).

E con il poster (in regalo) domani si potrà andare alla Segafredo Arena con il sorriso sulle labbra.

Domani sera, alle 20,30, nuovo confronto con Pesaro. Due i dubbi per Sergio Scariolo. Il primo è legato a Milos Teodosic, l’mvp della finale di EuroCup con il Bursaspor (21 punti per il Mago serbo), che ha saltato gara-uno dei quarti per un problema alla caviglia. Il secondo è legato a Toko Shengelia, uscito anzitempo dalla prima gara per una distorsione alla caviglia. Difficile che il Leone di Georgia venga rischiato. Si presume quindi che si arrivi a un minutaggio più corposo per Kevin Hervey e Amar Alibegovic. Senza dimenticare che Scariolo ha utilizzato anche quintetti tattici e piccoli, utilizzando nei ruoli di tre e quattro, contemporaneamente, Kyle Weems e Isaia Cordinier, che magari non hanno i centimetri, ma possono sempre contare sul talento, la fisicità e l’esplosività.

La serie proseguirà sicuramente giovedì nelle Marche, alla Vitrifrigo Arena con gara-tre. L’eventuale gara-quattro (ogni serie è al meglio dei tre successi) non sarà sabato, come previsto, ma domenica, in quanto la Virtus ha concesso alla Vuelle, che non avrebbe avuto la disponibilità del proprio impianto, un giorno in più.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?