Bologna, 12 giugno 2021 - "Ho chiamato il Presidente della Virtus Massimo Zanetti al quale ho fatto i più sentiti complimenti per la meritata conquista dello scudetto che riporta il titolo di Campione d'Italia a Basket City. In settimana riceverò il presidente Zanetti e la squadra a Palazzo d'Accursio e con grande orgoglio consegnerò alla Virtus la Turrita d'argento, l'onorificenza civica che conferiamo a chi contribuisce al progresso della città. Grazie per aver riportato Bologna sulla vetta del basket italiano". E' l'annuncio del sindaco di Bologna, Virginio Merola

Ieri sera la Virtus Bologna ha conquistato il suo 16esimo scudetto, trofeo che mancava nella bacheca bianconera da 20 anni. Battuta Milano 4-0 nella serie, gara-4 è finita 73-62 in una Segafredo Arena in cui è esplosa la gioia dei tifosi per un tricolore molto sentito dal popolo bianconero. Sugli scudi  non solo i campioni affermati come Belinelli e Teodosic, ma anche specialisti utilissimi come Markovic, Pajola e capitan Ricci. 

Virtus Bologna, la vittoria dello scudetto (Ansa)

Dopo la sirena, la festa si spostata al centro di Bologna tra cori, clacson e striscioni. Pochi i supporter con la mascherina, raramente è stato rispettato il distanziamento. Visibilio senza fine, coronato anche dai fuochi d'artificio (video).

Le pagelle dello scudetto - Virtus, 75 anni di successi 

Resta il rebus sul futuro del tecnico Aleksandar Djordjevic, assoluto protagonista della cavalcata virtussina. Ieri sera dopo la partita ha glissato dopo le domande sul tema, senza troppo nascondersi, dietro un "Vedremo". Così come ha fatto il patron Massimo Zanetti. Il contratto del serbo è in scadenza, la sensazione è che la conferma sia tuttaltro che scontata nonostante lo scudetto vinto. 

false