Virtus Bologna stende Trieste Sampson (Fotoschicchi)
Virtus Bologna stende Trieste Sampson (Fotoschicchi)

Bologna, 16 ottobre 2021 – La Virtus cala il poker e per una notte si regala il primato solitario in classifica. Al PalaDozza arriva una netta vittoria 94-79 per la formazione bianconera, al cospetto di una Trieste solida, ma che nulla ha potuto contro lo stellare attacco bianconero. Con la percentuale del pubblico alzata all’attuale 60 per cento, i tifosi bianconeri rispondono presente e in 2539 assiepano le tribune del Madison.

La Virtus rinuncia agli acciaccati Teodosic e Jaiteh, mentre fanno il loro esordio in bianconero Mannion, Cordinier e Ceron. In avvio di sfida Sergio Scariolo si affida a Pajola, Belinelli, Weems, Alibegovic e Sampson. La sfida è giocata a ritmi altissimi, con la Virtus che pian piano prende in mano il confronto. Nel finale di primo quarto, con Mannion protagonista, 5 punti in 5 minuti per lui, i bianconeri allungano, si portano avanti 35-29 e poi continuano ad allungare nella seconda frazione di gioco. Cordinier entra e infila due schiacciate spettacolari dimostrando le qualità per cui la Virtus lo ha portato sotto le Due Torri. All’intervallo Belinelli, ottima prova balistica per lui, e compagni sono avanti 57-44.

Trieste si conferma però squadra molto ostica e che gioca bene. Sfruttando il tiro da fuori di Mian, il gioco sottocanestro di Konate e la prestazione a tuttotondo di un ottimo Banks si riporta in scia dei bianconeri fino al -4, sul 66-62, al 27’. Al 30’ Virtus avanti 73-66. L’ultimo quarto inizia subito con tramortifero break bianconero di 11-0 per l’82-66, tra cui due triple di fila di Alexsander. La sfida si chiude qui, con la Virtus che controlla e Trieste che ha il merito di non mollare e riesce a mantenere il divario in termini contenuti.

Il tabellino
VIRTUS BOLOGNA 94
ALLIANZ TRIESTE 79
VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Tessitori 8, Mannion 5, Belinelli 20, Pajola 2, Alibegovic 16, Hervey 3, Ruzzier 2, Alexander 9, Ceron, Sampson 17, Weems 6, Cordinier 6. All. Scariolo.
ALLIANZ TRIESTE: Banks 21, Sanders 12, Fernandez 4, Konate 10, Deangeli 2, Mian 12, Delia 8, Cavaliero, Campogrande 1, Grazulis 5, Lever 4. All. Ciani.
Arbitri: Attard, Di Francesco, Brindisi.
Note: parziali 35-29, 57-44, 73-66.
Tiri da due: Virtus 25/44; Trieste 25/51. Tiri da tre: 11/28; 6/18. Tiri liberi: 11/15; 11/16. Rimbalzi: 40; 38.