Virtus Bologna - Varese (FotoSchicchi)
Virtus Bologna - Varese (FotoSchicchi)

Bologna, 3 ottobre 2021 – Giornata di festa per la Virtus Segafredo che batte in scioltezza Varese 97-56 e celebra, nel migliore dei modi, lo scudetto della passata stagione e la recente SuperCoppa.
In casa bianconera Belinelli e compagni nel riscaldamento indossano una maglia dedicata ad Awudu Abass, con nome e numero di maglia del compagno di squadra infortunato.


Prepartita di premiazioni, con la consegna dello stendardo del sedicesimo scudetto, e l’esposizione dei trofei scudetto e SuperCoppa messi recentemente in bacheca dai bianconeri e poi si inizia a fare sul serio.

In campo Scariolo schiera uno starting-five con Pajola, Teodosic, Weems, Hervey e Jaiteh.
La Varese di Verdemati e guidati dal campo dall’ex Alessandro Gentile risponde invece con De Nicolao, Wilson, Gentile, Jones, Egbunu.
L’inizio di sfida è tutto bianconero: triple di Pajola, Teodosic, Weems e canestro di Hervey per un parziale di 11-0 dopo 2’22” che costringe Varese a chiedere tempo.
La Virtus tocca anche il +12 sul 13-1, poi ecco Varese che con un parziale di 0-11, arrivato grazie a Sorokas, si riporta in partita arrivando fino al -1 sul 13-12. La torna ad allungare e al 10’ è avanti 21-16.



La sfida è in mano della Virtus ritrovando la doppia cifra di vantaggio, ma non riuscendo a scrollarsi di dosso una Varese decisa comunque a vendere cara la pelle. All’intervallo Virtus avanti 44-35.
Nella ripresa non c’è proprio partita, la Virtus prende in mano la sfida e non la lascia più. Man mano si allarga la forbice del divario: al 30’ bianconeri avanti 72-50, con il divario che si fa ancor più netto in un quarto parziale senza storia. C’è tempo anche per vedere in campo Barbieri, anche a segno, e Ferdeghini, due giovani al loro esordio in serie A.

Il tabellino

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 97
OPENJOBMETIS VARESE 56
VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Tessitori 4, Belinelli 17, Pajola 7, Alibegovic 13, Hervey 23, Ruzzier, Ferdeghini, Jaiteh 7, Alexander, Barbieri 2, Weems 19, Teodosic 5. All. Scariolo.
OPENJOBMETIS VARESE: Gentile 9, Amato 4, Beane 7, Sorokas 13, De Nicolao, Wilson 3, Egbunu 14, Ferrero, Jones 4, Caruso 2, Zhao ne. All. Verdemati.
Arbitri: Bartoli, Grogioni, Vita.
Note: parziali 21-16, 44-35, 72-50.
Tiri da due: Virtus 24/43; Varese 15/35. Tiri da tre: 10/28; 4/25 . Tiri liberi: 19/29; 14/23. Rimbalzi 55; 36.