I bianconeri agguantano la terza vittoria di fila
I bianconeri agguantano la terza vittoria di fila

Bologna, 10 ottobre 2021 – Due quarti in sofferenza poi la Virtus prende in mano la sfida, blocca l’attacco di Venezia, trova ottime conclusioni attacco e così batte la Reyer 65-84 ed espugna il Taliercio di Mestre con pieno merito.
I bianconeri fanno tre su tre imponendosi in casa di quello che era lo spauracchio orogranata. Virtus ancora senza Mannion, Ceron e Cordinier mentre la Venezia che invece rinuncia a Bramos e per tournover a Stone.
Scariolo schiera in quintetto Pajola, Teodosic, Weems, Hervey e Jaiteh, Venezia risponde con Phillip, Tonut, Charalampopoulos, Brooks e Watt.

L’inizio non è dei più facili per i bianconeri con Brooks e Watt che sono un fattore sottocanestro, ma dall’altra parte Teodosic e Weems rispondono colpo su colpo. Ne scaturisce un primo quarto equilibrato e divertente chiuso da Venezia avanti 28-23, grazie a due triple di fila di Daye. Hervey sbaglia insolitamente troppo e così ci pensano Alibegovic, Tessitori, Weems e l’esordiente Sampson a tenere in linea di galleggiamento una Virtus che nel primo tempo segna 38 punti, ma ne subisce 41 e appare meno brillante del solito.

Alla ripresa si vede una Virtus e un Hervey completamente diversi. Dal 46-45 per Venezia, la Virtus piazza un parziale di 2-14, con 11 punti di Hervey, portandosi avanti 48-59 al 27’. I bianconeri allungano ancora con Ruzzier, Tessitori e Pajola e chiude 50-67 al 30’, con un parziale del quarto di 9-29 che spezza in due la partita.

L’ultimo quarto è pura formalità per le Vu Nere che controllano facile facile, toccando anche il +25 e chiudono senza affanni con 11 giocatori e segno, 4 uomini in doppia cifra e Weems mvp della sfida che a fine sfida ha commentato: “Era importante vincere contro una squadra forte come Venezia, farlo fuori casa è stato ancor più importante”.







Venezia Virtus 65-84: il tabellino

UMANA REYER VENEZIA: Tonut 7, Daye 8, De Nicolao, Sanders 4, Phillip 4, Echodas 4, Charalampopoulos 3, Mazzola ne, Brooks 9, Cerella 3, Vitali 2. Watt 21. All. De Raffaele.
VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Tessitori 4, Belinelli 5, Pajola 10, Alibegovic 6, Hervey 11, Ruzzier 4, Jaiteh 6, Alexsander 2, Sampson 17, Weems 15, Teodosic 4, Barbieri ne. All. Scariolo.
Arbitri: Mazzoni, Quarta e Perciavalle.
Note: parziali 28-23, 41-38, 50-67.
Tiri da due: Venezia 17/35; Virtus 27/49. Tiri da tre: 2/6; 2/5. Tiri liberi: 13/17; 15/16. Rimbalzi: 40; 44.