Virtus Bologna-Trieste (foto Ciamillo)

Bologna, 8 settembre 2018 – La Virtus Segafredo batte Trieste e si qualifica per la finale del Memorial Matteo Bortolazzi, in programma domani sera alle 20.30, a Parma. Sul Parquet del PalaCiti la formazione di Stefano Sacripanti si impone 72-67 sui giuliani al termine di una partita, intensa e che ha visto in campo una Virtus in progresso, grazie anche al ritorno in campo di Toni Taylor.

Virtus ancora senza Aradori ma che appunto riabbraccia il proprio playmaker titolare e che, alla fine, ha punti importanti da Punter (14), Qvale (16 e top scorer della squadra) e Baldi Rossi (12), oltre a una buona distribuzione da tutti i propri esterni. In un finale punto a punto (66-65 a 2' dalla fine), decisivo il canestro di Punter per il 68-65 e quello di Qvale a 18” dalla fine per il 70-65 che spegne le speranze di rimonta di Trieste.

Il tabellino

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA – ALMA TRIESTE 72-67

Virtus Segafredo: Punter 14, Martin 6, Pajola 6, Taylor 8, Baldi Rossi 12, Cappelletti, Kravic 6, Berti ne, M’ Baye 4, Cornooh, Qvale 16. All.: Sacripanti

Alma Trieste: Coronica, Walker 25, Fernandez, Spina, Write 14, De Angeli, Janelidze 7, Cavaliero, Sanders 6, Knox 2, Mosley 13, Cittadini. All.: Dalmasson

Arbitri: Filippini, Begnis, Puccini

Parziali: 20-17; 38-34; 51-47