Ajax
Ajax

La giornata inaugurale della terza edizione di We Love Football, la manifestazione organizzata da Marco Antonio De Marchi e Stefania Tschantret, ha fatto il pieno di pubblico e di belle partite.

GIRONE A

Il Bologna di Francesco Morara ha avuto la meglio sull’Everton. Alla rete iniziale di Marenco, nella ripresa aveva risposto Dobbin. Incassato il parecchio il match si è acceso, Mantovani ha segnato il 2-1, poi ci ha pensato il rossoblù Lami a chiuderla definitivamente con il 3-1 che vale i primi tre punti per la squadra felsinea. Nell’altro incontro l'Inter ha travolto la Lokomotiva Zagabria grazie alla spettacolare doppietta di La Torre e al gol di Fabbian, centrocampista tuttofare nerazzurro. Al 27' Politi cala il poker con un piattone su cross dalla destra, mentre nel recupero Speljak realizza il gol della bandiera per i croati.

Bologna-Everton 3-1

BOLOGNA: Ruggiu, Cavina, Panariello, Obaretin, Vanzo, Marenco, Biondelli, Mantovani, Dimitrijevic, Bovo, D'Errico. A disp.: Grimandi, Lami, Caprino, Cinelli, Luccarini, Nico, Spinella. All.: Francesco Morara

EVERTON: Rose, Capps, Small, Welch, Hagan, Butterfield, Preidt, Dobbin, Price, Ferguson, Coppack. A disp.: Whitaker, Mclachlan, Jones, Clarcke, Campbell. All.: Lewis Nightingale

Reti: 28' pt Marenco (B), 5' st Dobbin (E), 19' st Mantovani (B), 24' st Lami (B)


 

Inter-Lokomotiva Zagabria 4-1

INTER: Magri, Chierichetti, Pozzi, Peruchetti R., Uccellini, Gasparini, Paccagnan, Fabbian, Pezzini, Pucci, La Torre. A disp.: Priori, Lonati, Peruchetti L., De Milato, Branzini, Sabia, Politi. All.: Paolo Annoni

LOKOMOTIVA ZAGABRIA: Vincelj, Cabrajic, Maric, Vujnovic, Kruslin, Speljak, Simic, Islic, Capan, Vranjesevic, Matijevic. A disp.: Smakaj, Kacavenda, Milicic, Karkovic, Brajkovic, Capan, Stojkovic. All.: Zeljco Dacer

Reti: 9' La Torre (I), 20' Fabbian (I), 10' st La Torre (I), 23' st Politi (I)


GIRONE B

Esordio negativo per i giapponesi del Shonan Bellmare. I ragazzi venuti dall’oriente sono stati sonoramente battuti dalla rappresentativa B Italia allenata dal Ct Massimo Piscedda. Gli azzurrini si sono rivelati troppo forti per i dirimpettai. Nella prima frazione Belluomoini ha siglato l’1-0, dieci minuti dopo Vaglica ha imbucato il raddoppio. Il 3-0 è arrivato nel secondo tempo grazie a Totaro. 
Match equilibrato tra Roma e Flamengo. I giallorossi partono forte ma non riescono a capitalizzare. Così i brasiliani prendono coraggio, creano qualche occasione e a inizio secondo tempo passano in vantaggio con Campos Botelho Nazareth. A 4' dalla fine, però, la Roma trova il pari con Rossi e salva il risultato.


B Italia-Shonan Bellmare 3-0

B ITALIA: Milan, Turicchia, Vaglica, Casadei, Zaghini, Moracchioli, Belluomini, Pietra, Pescicolo, Logrieco, Totaro. A disp.: Lucatelli, Cellamare, Simonetto, Palmentieri, Degli Innocenti, Ferrari, Capasso, Grechi. All.: Massimo Piscedda

SHONAN BELLMARE: Odagiri, Ishikawa, Asano, Iwanaga, Takahashi, Inui, Imamichi, Inoue, Saito, Saliou Diop, Kasai. A disp.: Yano, Goto, Murakami, Ohta, Yamada, Noda, Sasaki, Nobuta, Matsuoka, Kawai. All.: Nakamaru

Reti: 7' Belluomini (B), 21' Vaglica (B), 15' st Totaro (B)

 

Flamengo-Roma 1-1

FLAMENGO: Esmeiro Candido, Thomas De Souza, Damasceno Dos Santos, Brum, Santos Pereira Dias Sacramento, Dos Santos Lopes Da Silva, De Oliveira Batista, Campos Botelho Nazareth, Emanuel Ataide de Araujo, Luka Cordeiro de Souza, Da Cruz Oliveira. A disp.: Jectan Lira Da Costa, Gibaldi Ribeiro, Firmino Dos Santos, Rodrigo Felix Laurentino, Gomes Silva, De Almeida Rego, Da Silva Checa. All.: Mario Jorge Dos Santos Silva

ROMA: Berti, Anticoli, Bruno, Diaby, Dicorato, Evangelisti, Koffi, Nobile, Piccolelli, Rossi, Tueto Fotso. A disp.: Cantarelli, Ludovici, Mancino, Poverini, Pagano, Rocchetti, Scarno, Scandurra, Sigismondo. All.: Mauro Fattori

Reti: 1' st Campos Botelho Nazareth (F), 26' st Rossi (R)


GIRONE C

Spettacolo puro nella gara Palmeiras - Sassuolo con la formazione Carioca che si è imposta 3-2. Un match incredibile che ha premiato i brasiliani. Ha aperto le marcature il neroverde Mata (9’), due minuti dopo ha pareggiato Rodriguez. Mentre scoccava il 14’ Da Silva Valerio ha firmato il sorpasso del Palmeiras. Ad inizio ripresa il 2-2 sassolese Casolari. Di Rodrigues la zampata finale per i primi tre punti Palmeiras.
Si chiude con un netto 3-1 la sfida tra Genk e Juventus. I belgi, un po' a sorpresa, battono i bianconeri grazie a una prestazione maiuscola. Avanti a inizio ripresa con Krawczyck, il Genk subisce la reazione rabbiosa dei bianconeri che portano all'immediato pareggio firmato da Bonetti, ma nel finale arrivano i due gol che decidono la sfida.

 

Palmeiras-Sassuolo 3-2

PALMEIRAS: Martins, Alves Dos Santos, Da Silva Valerio, Francisco Dos Santos, De Barros, Dos Anjos, Santana, Do Nascimento Silva, Rodrigues, Maciel, Furtado Gondim. A disp.: Rosa, Santos Filho, Rodrigues Santos, Freitas, Ricardo Dos Santos, Silva, Miranda. All.: Luca Pereira De Andrade

SASSUOLO: Zacchi, De Toffol, Lazzaretti, Barbetta, Giordano, Mata, Ferrara, Casolari, Iodice, Xhuvelaj, Nacciaretti. A disp.: Bruno, Cehu, Arcopinto, Lombardo, De Battisti, Grillenzoni, Barbieri. All.: Francesco Turrini

Reti: 9' Mata (S), 11' Rodrigues (P), 14' Da Silva Valerio (P), 8' st Casolari (S), 18' st Rodrigues (P)

 

Genk-Juventus 3-1

GENK: Aerts, Van Gorp, El Taibi, Beerten, Rommens, Dwomoh, Gosselain, Swerts, Krawcyk, Oyen, Radi. A disp.: Abid, Guler, Geboers, Goosens, Dierckx, Chambaere, Stevens. All.: Peter Reynders

JUVENTUS: Oliveto, Mulazzi, Mauro, Salducco, Giorgi, Pisapia, Petronelli, Fiumanò, Giorcelli, Lofrano, Ferraris. A disp.: Carotenuto, saio, Bonetti, Bevilacqua, Rastrelli, Savona. All.: Riccardo Bovo

Reti: 4' st Krawczyck (G), 10' st Bonetti (J), 22' st Dierckx (G), 25' st Krawczyck (G)


GIRONE D

Non è stato fortunato l’esordio del Montreal Impact, il club canadese del presidente Joey Saputo è uscito sconfitto dal confronto con l’Atalanta. I bergamaschi si sono imposti 1-0 con la marcatura siglata da Rosa nel primo tempo. Sotto di una rete il Montreal ci ha provato in tutte le maniera ma non è riuscito a trovare il gol dell’1-1.
Perentoria vittoria dell'Ajax nell'altra partita del gruppo. I “lanceri” travolgono la Samp in un match già deciso dopo 10' grazie alla doppietta di Braspenning. I blucerchiati provano a reagire, ma è tutto vano, anche erché a inizio ripresa arriva il terzo gol che chiude definitivamente i giochi. Il poker è una formalità.

 

Montreal Impact-Atalanta 0-1

MONTREAL IMPACT: Assi, Binate, Bourassa, Catavolo, Eullaffroy, Ferdinand, Giraldo Ortiz, Hmida, Kane, Mayati, Spinola. A disp.: Banfi M., Banfi S., Bisson, Colici, Djellab, Joseph. All.: Serge Dinkota

ATALANTA: Sassi, Grassi, Toccafondi, Bonfanti, Giovane, Oliveri, Perego, Testa, Berto, De Nipoti, Rosa. A disp.: Rodegari, Scalvini, Ceresoli, Mehic D., Mehic A., Lozza, Moraschi. All.: Andrea Di Cintio

Reti: 21' Rosa (A)


Ajax-Sampdoria 4-0

AJAX: Van den Heuvel, Rensch, Dakriet, Misidjan, Regeer, Campagne, Yah Gibson, Karahasanovic, Braspenning, Hoogerwerf, Bonnah. A disp.: De Graaff, Oostwoud, Enem Jay, Markelo, Achemlal, Quaedvlieg, Camara, Mukeh. All.: Nordin Sibadich, Wooter

SAMPDORIA: Rossi, Campaner, Chiarlone, Fontanarosa, Migliardi, Marra, Canovi, Dolcini, Paoletti, Donato, Peidicillo. A disp.: Ravera, Tommasi, Chiodi, Mozzati, Fabbrucci, Malagrida, Riccio, Sanguineti, Spagnulo. All.: Massimo Augusto

Reti: 3' e 9' Braspenning (A), 1' st Bonnah (A), 22' st Markelo (A)

 

La prima giornata di questa prestigiosa kermesse calcistica va così in archivio. Domani si replica, e ancora una volta lo spettacolo sarà garantito. Sotto il cielo di Bologna giocheranno gli atleti millennials fra i più promettenti al mondo. Il meglio del calcio giovanile che ha come ombelico del mondo i campi della città e della provincia. La giornata di giovedì avrà come prologo l’evento che si terrà nella prestigiosa location di Fico, acronimo di Fabbrica Italia Contadina. Fico è il più grande parco agroalimentare del mondo dove vengono messe sotto i riflettori le eccellenze alimentari italiane. I giocatori di tutte le squadre vivranno una serata di divertimento e condivisione. Oltre a Marco Antonio De Marchi e Stefania Tschantret, interverrà il Cardinale di Bologna Sua Eccellenza Matteo Maria Zuppi. Zuppi darà vita alla lavanda dei piedi, il gesto compiuto da Gesù nel corso dell’ultima cena e narrato nel Vangelo secondo Giovanni.

Seguiteci su:
Facebook @welovefootballop
Instagram @welovefootballinternational
HASHTAG UFFICIALE : #welovefootball2018