Tonelli
Tonelli

Castelfidardo (Ancona), 16 dicembre 2018 - Il Cesena infila il quarto successo consecutivo che gli consente di superare il Matellica e volare in testa, un gol di Alessandro in avvio di gara mette la partita in discesa, qualche sofferenza di troppo però contro un Castelfidardo modesto ma mai domo.

Avvio arrembante dei bianconeri subito pericolosi con Tonelli e Tola nella stessa azione. Il gol sembra arrivare da un momento all’altro al 14’ Alessandro la sblocca con una perfetta stoccata su servizio del solito Tonelli. I marchigiani piano piano prendono coraggio, complice anche un centrocampo del Cesena che non riesce a trovare vigore. A metà del tempo la traversa di Bracciatelli  suona come  campanello di allarme  per i romagnoli ma fino alla fine del tempo non succede più nulla.

Nella ripresa  il Castelfidardo si fa intraprendente e al 22’ va in gol con Calabrese ma l’arbitro annulla per fuorigioco tra le proteste locali. Subito dopo, Ricciardo prima e Tortori poi si divorano il raddoppio, ma è una gara che rimane in bilico su un campo pesante e che non consente trame di gioco limpide. Locali ancora pericolosi con il solito Calabresi, Agliardi si salva di piede. Il Castelfidardo chiude in avanti, ma la difesa del Cesena in qualche modo tiene ed alla fine il Cesena porta a casa il successo che vale il privato.