Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Cesena-Parma, segui la diretta

Serie B, 40esima giornata. In campo alle 17.30, c'è attesa per un derby che si preannuncia infuocato

Ultimo aggiornamento il 6 maggio 2018 alle 13:11
ALL’ATTACCO Fabrizio Castori promette battaglia (Ravaglia)

Cesena, 6 maggio 2018 - Sarà un derby di fuoco quello di oggi pomeriggio alle 17.30 all’Orogel Stadium Manuzzi. Si scontrano filosofie, obiettivi, motivazioni diversissimi, agli antipodi. Cesena-Parma avrà addosso gli occhi di mezza Italia pallonara, quella che freme per i destini della cadetteria, perché i ducali sono impegnatissimi nella lotta per la promozione addirittura diretta col Frosinone secondo a due sole lunghezze.

Per seguire la diretta clicca quiSerie B, risultati e classifica

Una vittoria proietterebbe gli emiliani in solitudine alle spalle del già promosso Empoli. Il Cesena invece deve fare punti e continuare la striscia positiva che lo ha visto protagonista, nell’ultimo periodo, di un colpo di reni che l’ha proiettato in una zona abbastanza sicura. Una maniera eccellente per festeggiare le 250 volte in cui Fabrizio Castori ha guidato il Cesena (oggi sarà premiato per questo) che gli garantisce un posto unico nella galleria dei grandi bianconeri di sempre.

La formazione. Fuori Di Noia, acciaccato Esposito, gli altri tutti disponibili. Fulignati in porta, Perticone e Fazzi ai lati con Suagher e Scognamiglio in mezzo. Centrocampo con Schiavone, Fedele e Laribi, davanti Dalmonte e Kupisz, probabile ballottaggio fra Moncini e Jallow

Prima dell’inizio ci sarà un minuto di silenzio per la giovane rugbista Braglia scomparsa al Bufalini.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.