Cesena-Jesina, Alessandro protagonista (Foto di repertorio Ravaglia)
Cesena-Jesina, Alessandro protagonista (Foto di repertorio Ravaglia)

Cesena, 17 febbraio 2019 - Con una doppietta di Danilo Alessandro il Cesena supera in casa la Jesina e mantiene il vantaggio di 8 punti sul Matelica, a sua volta vittorioso sul San Nicolò Notaresco.

Angelini sceglie il 4-3-3 con Munari nel trio si centrocampo insieme a De Feudis e Fortunato, davanti invece opera tridente Tortori, Ricciardo, Alessandro. Parte subito bene il Cesena che sfiora il vantaggio con Ricciardo, anticipato sul più bello dopo un pregevole spunto di Tortori. La reazione della Jesina in un diagonale di Ricci fuori di poco, ma è sempre la squadra di Angelini a tenere il pallino del gioco.

A metà del tempo la traversa di Benassi che è il preludio al vantaggio romagnolo giunto su calcio piazzato magistralmente battuto da Alessandro. Il tempo si chiude così con bilancio positivo per il Cesena, macchiato solo dai due gialli a De Feudis e Ricciardo: entrambi in diffida, salteranno Recanati. Nella ripresa la Jesina prova a reagire: al 20’ un super Agliardi salva su una incornata di Cruz. I bianconeri comunque riescono a mantenere il vantaggio e al novantesimo ancora Alessandro, dodicesima rete stagionale per lui, su azione di contropiede mette in ghiaccio il risultato.