Fronte e retro della maglia speciale che verrà indossata il 28 con il Castelfidardo
Fronte e retro della maglia speciale che verrà indossata il 28 con il Castelfidardo

Cesena, 4 aprile 2019 - Territorio, solidarietà, genio, inventiva. Tutte le anime che si abbracciano nella maglia speciale e limitata (quaranta unità) che verrà vestita dal Cesena in occasione dell’ultima partita al Manuzzi contro il Castelfidardo, il 28 aprile, e non domenica come comunicato inizialmente per rispetto, giustamente, al lutto che ha colpito la famiglia di Mario Noce. La maglia, realizzata dallo sponsor tecnico Mizuno, è stata pensata e ideata, con la stesura di bozzetti, dal Museo Bianconero con evidenti richiami a casacche del passato: la banda orizzontale nera infatti è un omaggio a quella indossata dal Cesena nella stagione 1980-1981, le righine nere verticali su sfondo bianco invece a quella del campionato 1984-1985. Sul retro della maglia, poi, l’omaggio bellissimo al territorio e alla città di Cesena con lo skyline degli elementi architettonici di spicco: l’Abbazia del Monte, il Ponte Vecchio, la Fontana Masini.

Non cambieranno invece i pantaloncini e i calzettoni, di colore nero. Le maglie verranno assegnate, ai tifosi, innanzitutto attraverso una lotteria gestita dal Club Forza Cesena Sant’Egidio, biglietti acquistabili a due euro presso postazioni prestabilite nei dintorni del Manuzzi domenica con il Montegiorgio e con il Castelfidardo, con l’estrazione di dieci numeri vincenti (dunque dieci maglie) che si terrà il 14 maggio presso il ristorante Fuoriporta di Sant’Egidio. Sempre nell’occasione, poi, ci sarà l’asta di altre 16 maglie. Le restanti, a seconda anche di quanto materiale verrà salvato (c’è il rischio di lancio di qualche giocatore ai tifosi allo stadio, soprattutto dovesse essere festa….), verranno assegnate in altri canali, come E-bay, gestiti direttamente dal Museo Bianconero. Tutto il ricavato verrà devoluto, per beneficenza, alla Onlus Casa dell’Accoglienza “Luciano Gentili”. Ed ecco il fattore solidarietà: un’iniziativa bellissima che riguarda tutto il territorio.