La casa museo di Giovanni Pascoli venerdì alle 18 sarà animata da letture poetiche

Cesena, 15 maggio 2018 - L’istituto per i beni artistici e culturali organizza nei giorni 18-19-20 e 25-26-27 maggio la quarta edizione di “Dove abitano le parole. Scopriamo le case e i luoghi degli scrittori in Emilia-Romagna”.

La rassegna coinvolge tutto il territorio regionale ed è dedicata agli scrittori antichi e moderni che sono nati o vissuti in Emilia-Romagna, da Ludovico Ariosto a Giovanni Pascoli, da Marino Moretti a Cristina Campo.

La rassegna è cresciuta negli anni: questa edizione è dedicata a 38 autori, noti e meno noti. La mappa letteraria che ne risulta unisce le principali città a paesi e località grandi e piccoli.

L’ edizione 2018 di “Dove abitano le parole” comprende anche una mostra allestita nella biblioteca Malatestiana. La mostra dal titolo “La voce delle carte” espone preziosi manoscritti autografi del letterato Renato Serra ma non solo. Per il prossimo fine settimana venerdì presso la Sala Lignea alle 17 verrà presentato il teaser “Oltre il muro, una voce” per la valorizzazione del Circuito delle case museo dei poeti e degli scrittori di Romagna e inaugurazione della mostra “La voce delle carte. Autografi del Novecento nella Biblioteca Malatestiana”. La mostra propone una selezione di preziosi autografi di poeti e scrittori inviati a Giovanni Papini per essere pubblicati sulle riviste “La Voce” e “Lacerba”. Tra gli autori, Campana, Saba, Palazzeschi, Ungaretti. Esposto anche il manoscritto autografo dell’‘Esame di coscienza di

un letterato’ del critico cesenate Renato Serra.

A San Mauro Pascoli alle 18 visite a Casa Pascoli (via Pascoli, 46) fra teatro e poesia. La casa natale del poeta sarà animata da letture poetiche a cura del gruppo di teatro dell’Istituto Tecnico Commerciale “Rino Molari” di Santarcangelo di Romagna: in ogni stanza lo spettatore potrà assistere a mini recital poetici in cui ogni poesia sarà legata alla suggestione del luogo, con

accompagnamento musicale.