Uno scatto dalla mostra di Carolyne Drake
Uno scatto dalla mostra di Carolyne Drake

Savignano sul Rubicone, 12 settembre 2018 - Scatti dal mondo e un filo conduttore ‘On being now’ (essere ora, stare al mondo) scandiscono la ventisettesima edizione del Si Fest di Savignano. Un festival che negli anni è diventato punto di riferimento internazionale per la fotografia d’autore, come dimostrano anche gli scatti in mostra quest’anno. Poi, attorno alle mostre, tutto un calendario di eventi regolari e ‘off’ per una tre giorni di eventi e le quattrodici mostre che poi resteranno aperte sulle rive del Rubicone fino al 30 settembre.

Il programma degli eventi si apre con un’anteprima domani alle 17 alla Galleria d’Arte Leonardo Da Vinci di Cesenatico. Quindi la cerimonia inaugurale in piazza Borghesi a Savignano sul Rubicone venerdì 14 settembre alle 18 alla presenza del sindaco Filippo Giovannini, dell’assessore alla cultura Maura Pazzaglia, dei direttori artistici Roberto Alfano, Laura De Marco e Christian Gattinoni, Isa Perazzini presidente di Savignano Immagini e Mario Beltrambini presidente dell’associazione «Cultura e Immagine».

Dalle 18 alle 20 sempre in piazza Borghesi sarà aperto lo spazio interamente dedicato all’editoria indipendente ‘On being Books’ in cui saranno presenti per l’intera tre giorni gli editori. Dalle 19 alle 21 dj set Gola a cura di Santarcangelo Festival. Alle 19.30 appuntamento in Sala Allende a Palazzo Martuzzi per il taglio inaugurale della mostra Internat di Carolyne Drake alla presenza dell’autrice e in contemporanea apertura di tutte le mostre, che resteranno visibili fino alle 24 del 14 settembre e, a seguire, dalle 9 all’1 di sabato 15 settembre e dalle 9 alle 20 di domenica 16.