IN VIA MORONI Arriva Nick Olivieri, ex bassista di band di culto
IN VIA MORONI Arriva Nick Olivieri, ex bassista di band di culto

Cesena, 21 settembre 2016 – Ha chiuso la passata stagione con una serata che ha visto protagonista una rock star mondiale come Rami Jaffee, tastierista dei Foo Fighters e dei Wallflowers, che è stato per una settimana a Savignano sul Rubicone, negli studi della Go Down Records, a registrare il nuovo album dei Gunash, band piemontese di cui è produttore. Ora, dopo le ferie di agosto, riapre i battenti con evento non da meno in quanto a internazionalità. Il Sidro Club inaugura questa sera la sua nuova stagione con un calendario già ricco di soprese, all’insegna del sound più seminale.

Dall’aperitivo fino a sera inoltrata oggi si brinda con la migliore selezione musicale a cura di Claudio Vitali, in vista di un weekend che si preannuncia esplosivo. Sabato, infatti, direttamente dalla California arriva nel locale di via Moroni a Savignano Nick Oliveri, ex bassista di band cult dello stoner e del rock mondiale come i Queens of The Stone Age e i Kyuss, ora in tour con i suoi Mondo Generator. La band alternative rock viene fondata nel 1997 da Oliveri insieme allo stesso Josh Homme dei Queens of The Stone Age, coinvolto nel progetto insieme ad altri personaggi di spicco della scena rock a stelle e strisce come Mike Patton (Faith No More), che produce il primo disco, e Dave Grohl, che negli anni successivi mette a disposizione il suo Studio 606 a Los Angeles.

Oggi, dopo diverse vicissitudini musicali e cambi di line up, i Mondo Generator sono tornati ad essere il progetto di punta di mister Oliveri: per i devoti dello stoner rock e dintorni, quello di sabato al Sidro è un appuntamento cult. Nelle prossime settimane, poi, sono già in programma dei live per orecchie fini: tra gli altri, si segnala il concerto degli statunitensi Levitation Room (5 ottobre), dei tedeschi Vibravoid (13 ottobre) e degli spagnoli Los Chicos (1 novembre). Gli eventi assolutamente da non perdere? «Il concerto di Rolando Bruno (23 novembre), artista messicano di cumbia. - rivela Leonardo Cola, titolare del Sidro – Poi quello dei Quireboys (11 novembre), storico gruppo hard rock di Londra, e quello del Balletto di Bronzo (15 dicembre), band di culto del prog italiano».

Carlotta Benini