My Girl Is Retro, aka Carlo Cianetti
My Girl Is Retro, aka Carlo Cianetti

Cesena, 5 dicembre 2018 – Incontri di lettura e piccoli live acustici, arte e cultura, «per risvegliare nei giovani (ma anche nei meno giovani) la voglia di vivere il centro storico». Inaugura così il cartellone di dicembre del Tamla, locale di vicolo Cesuola fra i principali punti di ritrovo della movida cesenate. Il programma di questa settimana si apre questa sera con un nuovo appuntamento con We Reading, la rassegna organizzata dall’associazione cesenate Ishmael & The Elephant che oggi è diventata un format esportato anche in altre città, da Bologna a Milano: al centro lettori e letture ‘non convenzionali’. Questa sera alle 21.45 sale al leggio Marcella Magalotti, fotografa e fotoreporter cesenate, classe 1987, che propone un «dialogo sulla soggettività delle prime impressioni», proponendo al pubblico alcuni estratti de ‘Gli aspetti irrilevanti’, il nuovo libro di Paolo Sorrentino.

Sabato alle 18 arriva invece al Tamla uno dei nomi più promettenti della nuova scena indipendente italiana: My Girl Is Retro. Dietro a questo monicker si cela il nome di Carlo Cianetti, giovanissimo cantautore di Bastia Umbria che con il suo ep d’esordio, ‘Bordo Piscina’, ha conquistato subito l’attenzione del pubblico e della critica di settore. Partendo da una base pop, le sue influenze spaziano dal cantautorato italiano classico (Gaetano, Bennato, Graziani) ai maggiori artisti indipendenti degli anni Duemila (Le Luci della Centrale Elettrica, I Ministri, Afterhours). La grande attitudine teatrale e cinematografica di My Girl Is Retro si dimostra sul palco attraverso una scaletta che comprende, oltre ai brani dell’ep, inediti, cover d’autore e citazioni cinematografiche. L’ingresso a tutti gli eventi è libero.

c.b.