Adolescenza e genitori. L’incontro con l’esperto

La rassegna inizia il 22 febbraio al Museo della Marineria, il Centro famiglie Asp: "Speriamo che partecipino anche i ragazzi, per trovare punti di connessione" .

Adolescenza e genitori. L’incontro con l’esperto

Adolescenza e genitori. L’incontro con l’esperto

"Exit. Adolescenza no panic" è il titolo del nuovo ciclo di incontri che si tiene al Museo della Marineria. L’iniziativa, organizzata dal Centro famiglie Asp del Rubicone, è dedicata ai giovani ed ai genitori, per aiutare le famiglie a conoscere il potenziale e affrontare le sfide di un’età esplosiva, quella adolescenziale. Si inizierà giovedì 22 febbraio alle 20.30, con Matteo Lancini, psicoterapeuta, presidente della Fondazione Minotauro di Milano e insegnante presso il Dipartimento di psicologia degli Studi di Milano-Bicocca, il quale introdurrà "Sii te stesso a modo mio. Essere adolescenti nell’epoca della fragilità adulta".

Il 7 marzo sempre alle 20.30, Riccardo Camarda, studente universitario, scrittore, speaker al TedxYouth di Roma, parlerà di "Passioni appese", per trovare la propria passione in 10 minuti. Maura Gancitano, saggista, filosofa, co-fondatrice di Tlon, scuola di filosofia, parlerà il 21 marzo di "Un ponte tra le generazioni: il digitale come pharmakon". Il 28 marzo alle 17.30 si terrà invece un appuntamento al teatro comunale di Cesenatico, dove è in calendario uno spettacolo di improvvisazione con Baubhaus arti integrate. La rassegna si concluderà l’11 aprile con il pedagosista Alessandro Zanchettin che parlerà di "Alleanze educative, apprendere e agire la democrazia nella comunità".

La responsabile del Centro per le famiglie Milena Mami, crede in questa iniziativa: "L’auspicio è che anche le ragazze ed i ragazzi vengano ad ascoltare tematiche che interessano loro. Il nostro obiettivo è quello di connettere genitori e figli che vivono alcune difficoltà ognuno dalla loro posizione. La scelta dei relatori è ricaduta per questo anche su esperti giovanissimi, come Riccardo Camarda e la filosofa Maura Gangitano che getterà un ponte tra le generazioni". Il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli punta sul dialogo: "Questo ciclo di appuntamenti rivolti ai giovani ed ai loro genitori è importante, noi abbiamo il dovere di ascoltare queste generazioni e di farlo nel miglior modo possibile, perchè anche le amministrazioni, e in questo caso l’Unione Rubicone e Mare, devono impegnarsi per fornire gli strumenti più adeguati; penso che questo programma sia di alto livello".

Filippo Giovannini, presidente dell’Unione Rubicone e Mare, è sulla stessa linea: "Prendersi un bel tempo per mettersi in ascolto, è la proposta del nostro Centro per le famiglie, sempre attento a quello che succede intorno. Questo progetto offre ai genitori strumenti utili per codificare i linguaggi dei figli, che talvolta fatichiamo a comprendere. Iniziative come queste sono stimolanti e ci concentono di fare dei passi in avanti". Tutti gli incontri della rassegna sono ad ingresso libero e gratuito.

Giacomo Mascellani