Cesena, 12 settembre 2018 - Un colpo durato un paio di minuti, il bandito si è mosso con estrema disinvoltura e rapidità ed è entrato in azione ieri alle 16. Nel mirino la farmacia Cecchini in via Madonna dello Schioppo. Un individuo, che indossava un cappuccio e con in mano un coltello da cucina, è entrato nel megozio dove in quel momento non si trovavano clienti. Al banco solo una farmacista mentre nel retro si trovavano alcuni colleghi.

Durante il blitz l’uomo (molto probabilmente un italiano) ha parlato pochissimo, voleva il denaro così alla donna spaventata e sotto la minaccia del coltello non è rimasto che assecondarlo consegnandogli quello che c’era in cassa, circa 600 euro. Una ‘toccata e fuga’ continuata poi a piedi, il malvivente infatti si è allontato di fretta mentre veniva dato l’allarme. Sul posto si è precipitata la polizia che, coordinata dal responsabile del commissariato Giorgio Di Munno, sta effettuando le indagini.

Alcune immediate battute nella zona non hanno dato esito anche se il colpo è stato effettuato in pieno pomeriggio. L’uomo voleva il denaro e quello ha ottenuto, certo ha agito in un orario non frequente per rapine di questo tipo. La polizia potrebbe trovare un aiuto concreto al proprio lavoro investigativo grazie alle immagini delle telecamere in dotazione alla farmacia che hanno ripreso quello che è accaduto.

Ricordiamo che la Cecchini è stata presa di mira anche nel febbraio scorso entrando così nel novero di un vasto raid ai danni di varie farmacie sia a Cesena che nel Rubicone. Dinamiche sempre simili, chi colpiva era regolarmente armato e cercava denaro ottenendolo in pochissimi minuti.

Gli uomini del commissariato di Cesena riuscirono a comporre il ‘puzzle’, a collegare rapine, volti e situazioni. Infatti dopo una serie di appostamenti, anche in borghese, poco dopo riuscirono a concretizzare le proprie fatiche sorprendendo e arrestando sul fatto una banda di giovanissimi che appunto aveva colpito a più riprese in zona. Altre rapine ai danni sempre di farmacie furono poi effettuate più o meno nello stesso periodo da gruppi diversi. Pure loro sono stati catturati dalle forze dell’ordine. Ieri invece ha agito un bandito isolato, pochissime parole e tanta determinazione per un copione collaudato che ha fruttato una cifra non sostanziosa, circa 600 euro. Ma ormai chi entra in azione lo fa anche sapendo di impossessarsi di somme modeste.