Aumentano ancora le donazioni di sangue all’Avis di Cesenatico. Nei primi nove mesi dell’anno, dal 1° gennaio al 30 settembre, sono state raccolte 1.441 sacche, con un incremento del 7 per cento sulle 1.345 dello stesso periodo dello scorso anno, di cui 1.028 di sangue intero e 413 di plasma da aferesi. I volontari dell’Avis con in testa il presidente Francesco Sami (foto), evidenziano quanto sia importante la disponibilità di sangue per le necessità legate agli interventi chirurgici, le trasfusioni e le cure di alcune patologie.

Per questo lanciano un appello per coinvolgere nuovi soci: "Vogliamo sensibilizzare tutti i cittadini, in particolare i giovani, per intraprendere questo percorso con noi. Chi volesse iniziare deve avere un’età compresa tra i 18 e i 60 anni e pesare almeno 50 chili. È sufficiente fissare un appuntamento e presentarsi la mattina a digiuno presso la sede dell’Avis comunale di Cesenatico, situata all’interno dell’ospedale Marconi, munito di tessera sanitaria e di un documento d’identità. Sul territorio c’è molto bisogno di sangue e per garantirlo è estremamente importante avere sempre nuovi soci donatori".

Le persone che desiderano avere ulteriori informazioni e prenotare la visita gratuita, possono contattare la segreteria aperta tutti i giorni dalle 8.30 alle 13, telefonando allo 0547-674832.

g.m.