Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
3 lug 2022

Avvio scoppiettante per i saldi Negozi del centro presi d’assalto

"Gli acquirenti non si limitano solo a un pezzo, ma fanno la scorta approfittando degli sconti. La giornata è partita molto bene e si è ritornati agli afflussi di clientela del periodo pre Covid"

3 lug 2022
annamaria senni
Cronaca

di Annamaria Senni Un centro vivace che si popola sabato mattina con i cesenati che rispondono in modo positivo alla chiamata ’Saldi’. Diciamolo a bassa voce (per scaramanzia) ma il primo bilancio delle svendite di luglio per i negozianti del centro di Cesena è stato più che positivo e la mattinata, tra acquisti di vestiti, indumenti intimi, costumi e calzature, è stata scoppiettante. E in tanti hanno varcato la soglia dei negozi, attratti dalle scritte che annunciano le svendite, provando molteplici capi nei camerini per poi uscire soddisfatti con sacchetti pieni e portafogli leggermente alleggeriti. Ma è proprio vero che durante i saldi ogni acquisto è un’occasione? Ilenia Battistini, titolare del negozio di abbigliamento Mabù, conferma che il momento dei saldi è un momento atteso da tutti, anche se l’estate parte un po’ in salita perché essendo una stagione molto calda si preferisce andare al mare e gli acquisti sono concentrati nella mattinata del sabato o durante la settimana. "Sarebbe meglio se i saldi arrivassero a fine stagione, verso agosto, mentre con San Giovanni tanti negozi partono con i pre saldi - dice Ilenia Battistini - . Dopo questi anni di Covid è tornata la voglia di fare acquisti: sono in pochi ad aspettare i saldi per fare compere e questa è la nostra fortuna. Già dall’inverno in tanti sono venuti a comperare, ma il cliente del saldo c’è sempre“. I negozianti sono tutti d’accordo nel sostenere che è cambiato il genere di abbigliamento che si acquista: dopo il periodo del lockdown si punta su abbigliamento per il quotidiano, non si cerca più l’abito per le cerimonie o per uscire la sera e la tendenza è quella di avere capi da riutilizzare, prediligendo un look spezzato come un pantalone e una casacca piuttosto che un vestito. Ma quanto si spende nel periodo dei ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?