Federico Fellini è il protagonista del cartellone 2020
Federico Fellini è il protagonista del cartellone 2020

Inizia stasera, alle 21.15, con la proiezione di ‘Amarcord’, il grande capolavoro di Federico Fellini, la prima delle quattro serate della rassegna cinematografica all’aperto ‘C’era una volta il Cinema’, che quest’anno rende omaggio al grande maestro. La rassegna cambia location, spostandosi da piazza delle Conserve al teatro all’Aperto di Largo Cappuccini, dove l’ingresso è gratuito.

‘Amarcord’ venne girato nel 1974 ed è una pellicola di 127 minuti che ha fatto la storia del cinema.

Gli attori protagonisti sono Bruno Zanin (Titta), Pupella Maggio (Miranda), Armando Brancia (Aurelio), Stefano Proietti (Oliva), Giuseppe Ianigro (nonno di Titta). Venne girato da Fellini esattamente vent’anni dopo avere raccontato la storia di una fuga dalla provincia in ‘I vitelloni’, tornando in quel piccolo mondo, ricostruendo gli ambienti della sua adolescenza a Cinecittà e a Ostia.

La famiglia che vediamo rievocata nel film è quella dell’amico d’infanzia Titta Benzi e intorno a lui pullula un’umanità descritta con tinte sanguigne e linee grottesche (soprattutto i rappresentanti delle istituzioni, il clero e i gerarchi fascisti), con tenera sensualità (Gradisca) e un’ironia al tempo stesso affettuosa e graffiante. ‘Amercord’ vinse il Premio Oscar come miglior film straniero nel 1975.

Giacomo Mascellani