Il sindaco Paolo Lucchi in sopralluogo nell’area per cani recentemente allestita a Sant’Egidio
Il sindaco Paolo Lucchi in sopralluogo nell’area per cani recentemente allestita a Sant’Egidio

CESENA, 4 DICEMBRE 2018 – Aumentano a Cesena le aree verdi dedicate ai cani. La più recente è quella di via Strabatenza, a Sant’ Egidio (quartiere Cervese Sud), realizzata nei mesi scorsi, per un’estensione di 630 mq, mentre dallo scorso anno ha aperto i battenti quella di 680 mq situata in via Rondani a Pievesestina (quartiere Dismano). Con queste due new entry sale a otto il numero degli spazi dedicati agli amici a quattro zampe.

La mappa cesenate dei punti dove i cani possono correre e giocare in libertà comprende, infatti, anche le aree situate nel Parco per Fabio, sul percorso Cesuola, nei giardini di Serravalle, nel giardino di via Zoli alle Vigne, nel Parco Ippodromo, e infine quella in via Balbo (vicino al centro commerciale Le Terrazze), realizzata nel 2015. «Ma il loro numero è destinato a salire ulteriormente», anticipano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi, che nei giorni scorsi hanno fatto un sopralluogo nelle aree di più recente realizzazione, incontrando i rappresentanti dei quartieri e i frequentatori di questi spazi.

«Infatti, con l’aumento del numero dei cani (ormai più 10mila a Cesena iscritti all’Anagrafe canina, ndr) – specificano il sindaco Lucchi e l’Assessore Miserocchi – cresce la richiesta da parte dei proprietari di luoghi adeguati e protetti all’interno della città per far sgambare i loro animali, come dimostrano anche le proposte arrivate nelle varie edizioni di Carta Bianca. Così è già in fase di progettazione una nuova area a San Vittore, che sarà realizzata l’anno prossimo, e un’altra è in programma a Borello».