RAVAGLIA 11/06/13 CESENA SEDE DELLA CASSA DI RISPARMIO DI CESENA CARISP NEL QUARTIERE EX ZUCCHERIFICIO CRC
RAVAGLIA 11/06/13 CESENA SEDE DELLA CASSA DI RISPARMIO DI CESENA CARISP NEL QUARTIERE EX ZUCCHERIFICIO CRC

Cesena, 8 luglio 2016 Diciassette avvisi di fine indagine nei confronti di altrettanti membri di organi di vertice e di controllo della Cassa di Risparmio di Cesena - amministratori, sindaci e direttori generali in carica nel 2012 - sono stati emessi dalla procura di Forlì al termine delle indagini preliminari avviate nel 2014 dai finanzieri del Nucleo speciale Polizia Valutaria e della Guardia di Finanza di Cesena, in seguito a una ispezione della Banca d’Italia, sull’esposizione nel bilancio 2012 della banca cesenate di una situazione economica e patrimoniale ritenuta dagli inquirenti non corrispondente al vero.

Contestati negli avvisi di fine indagine i reati di false comunicazioni sociali, ostacolo dell’esercizio delle funzioni dell’autorità di vigilanza e illecita ripartizione di utili. Tra loro anche l’ex presidente Germano Lucchi.