Quotidiano Nazionale logo
10 mar 2022

Cene a lume di candela nei ristoranti contro il caro energia

I malumori scaturiti dalle bollette triplicate stanno crescendo, col caro energia incontenibile e le materie prime schizzate alle stelle. Tra coloro che ne fanno le spese per primi, si trovano anche i pubblici esercizi territoriali, che promuovono una iniziativa di sensibilizzazione dell’opinione pubblica su questa situazione insostenibile. Si chiama "A lume di candela" ed è organizzata da Fipe e Fiepet in occasione della 18° edizione di M’Illumino di meno (Giornata del risparmio energetico) proposta da Rai Radio 2 per domani 11 marzo, che vedrà una quarantina di pubblici esercizi del Cesenate aderire. Ristoranti, bar e pubblici spegneranno i lampadari e accenderanno candele sul tavolo dei loro clienti. "Stavolta abbiamo deciso di spegnere solo le luci, ma il rischio è di abbassare per sempre le serrande. Gli imprenditori - rimarcano i presidenti Fipe Angelo Malossi e Fiepet Alessandro Votta - si trovano stritolati tra gli aumenti delle bollette provocato dal rincaro delle materie prime, e delle restrizioni per il Covid che continuano ad essere operanti, ma senza la possibilità di aumentare i ricavi, modificando il listino dei prezzi, perché ciò significherebbe appesantire la spesa dei nostri clienti, e noi non possiamo permettercelo né lo vogliamo. Abbiamo bisogno, perciò, di essere sostenuti non solo attraverso incentivi, ma con interventi strutturali a supporto del settore: stiamo lavorando poco e con l’aumento dei prezzi in generale il rischio è di lavorare ancora meno". "Sono già tanti i locali - proseguono i presidenti Fipe e Fiepet - che hanno deciso di lavorare solo il weekend e tenere chiuso durante la settimana, quando i clienti scarseggiano. Ma il costo dei dipendenti o dell’affitto è sulle spalle delle imprese tutti i giorni, e questa che viene adottata attualmente è una modalità di lavoro non sostenibile a lungo termine. L’iniziativa "A lume di candela" si terrà dal mattino presto, quando ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?