Terzo Martinetti, direttore del Cesenatico Camping Village
Terzo Martinetti, direttore del Cesenatico Camping Village

Cesenatico, 4 febbraio 2021 - Gli artisti che non hanno potuto lavorare a causa del Covid potranno fare le vacanze gratis a Cesenatico. La proposta è di Terzo Martinetti, direttore del Cesenatico Camping Village, che già lo scorso anno era stato il primo a lanciare l’idea di ospitare in vacanza e sempre gratuitamente, i medici e gli infermieri impegnati sul fronte dell’emergenza sanitaria.

Martinetti, come mai ospitare i musicisti?
"Io e i miei collaboratori abbiamo amici musicisti e conosciamo artisti che stanno soffrendo tanto, ci sono uomini e donne che praticamente non lavorano da un anno, salvo qualche piccola parentesi, e noi vogliamo aiutarli; ho pensato a diverse cose ma l’idea di ospitarli gratuitamente in campeggio penso sia la migliore".

Lei parla di artisti, quindi non ospiterete soltanto i musicisti.

"Vogliamo offrire le vacanze a tutti gli operatori della cultura, quindi anche cantanti, artisti, pittori, attori, ballerini, fotografi, cantastorie, giocolieri, burattinai e deejay".

Come avete articolato la proposta?
"Per una settimana, nel periodo che va dal 1° maggio al 30 settembre 2021, ospitiamo gratis gli artisti che non hanno lavorato per il blocco delle attività culturali causato dal Covid. Vogliamo fargli trascorrere una vacanza di sole e di mare, nel verde, è la migliore soluzione per riprendersi dopo un anno di difficoltà".

Quante persone contate di ospitare gratuitamente?
"L’offerta è valida per 6 famiglie o gruppi alla settimana, che ospiteremo 3 con la formula campeggio e 3 nel villaggio; indicativamente prevediamo di offrire le vacanze a circa 500 persone".

D ove saranno ospitati i musicisti e gli artisti?
"Abbiamo le piazzole per chi possiede un camper o una tenda e circa trecento fra case mobili e bungalow, c’è quindi un’ampia scelta, in pratica mettiamo tutte le soluzioni a disposizione".

La settimana di vacanza cosa comprende?
"Offriamo l’alloggio incluse tutte le utenze e le pulizie che sono a nostro carico; per il vitto invece gli ospiti possono scegliere a pagamento di fare la spesa al supermercato, oppure di consumare i pasti nei chioschi, nelle pizzerie e nei ristoranti del Cesenatico Camping Village, dove i prezzi sono contenuti".

Nel suo profilo social lei invita già a prenotare.
"Siamo pronti, i musicisti e gli artisti devono soltanto contattarci e dirci quando verranno. Le persone interessate possono avere informazioni e prenotare le vacanze inviando una mail o telefonarci".

Lo scorso anno con i sanitari ospitati come è andata?
"È una stata una bellissima esperienza, soprattutto a livello umano, perché i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari sono stati contentissimi; sono arrivati da varie province di tutta Italia, molti hanno approfittato della settimana gratuita per fare più settimane, altri sono tornati e altri ancora hanno fatto un’altra vacanza con gli amici".

Lei è stato fra i primi a promuovere la sua struttura con i Bonus vacanze.
"È stata una grande opportunità da cogliere e, chi non lo ha utilizzato lo scorso anno, ne può usufruire adesso sino al 30 giugno. Noi con il bonus lo scorso anno abbiamo fatturato parecchio, ospitando 800 famiglie, tutte contente; quindi se sarà riproposto, noi lo promuoveremo ancora, perché è un’altra idea che funziona".