Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 apr 2022

Che Pasquetta per Iride Ridolfi Compie 100 anni fra l’affetto di tutti

19 apr 2022

Nonna Iride Ridolfi di Balze di Verghereto il lunedì di Pasquetta ha compiuto 100 anni. La nonnina del paese incastonato sulle pendici del Fumaiolo è infatti nata a Balze il 18 aprile 1922. E’ vedova di Attilio Burioni da oltre 20 anni, ha una figlia, Elisabetta, tre nipoti e un pronipote. Dicono di lei i suoi familiari: "Affronta la vita con gioia e serenità, apprezzando l’affetto degli amatissimi nipoti, dando ancora loro amore e consigli. E’ stata creativa nel suo lavoro di cuoca nella colonie per ragazzi e negli alberghi e non si separa mai da un vecchio ricettario dell’’Artusi’. E’ famoso il profumo dei suoi tortelli fritti. Nonostante gli anni è al passo coi tempi, è curiosa, tollerante e moderna. Le piace guardare la televisione. Oltre alle amatissime fiction, segue tutti gli aggiornamenti delle notizie date dai telegiornali. In questo momento è rattristata dalla guerra, perché lei ci è passata. Prega tanto e per tutti, anche per chi non la conosce".

A chiederle come arrivare ai 100 anni (è l’unica centenaria di Balze), risponde che la ’ricetta’ è stata quella di aver sempre lavorato tanto fin da piccola. Iride è stata attorniata dal grande affetto dei suoi familiari, parenti, amici, e di tutta la comunità di Balze. Le hanno fatto tanti auguri e congratulazioni anche la Pro Loco del paese, e l’Amministrazione comunale con il vicesindaco Fedele Camillini, che oltre alle felicitazioni da parte di tutta la comunità per il traguardo centenario, l’ha omaggiata di un mazzo di fiori (nella foto) a nome del Comune di Verghereto.

g.m.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?